Un operaio di 24 anni, di Foggia, è stato denunciato per interferenze illecite nella vita privata altrui. Con il suo videofonino, filmava le donne che utilizzavano le toilettes nelle aree di servizio autostradali. Il videofonino è stato sequestrato insieme ai quindici filmati rubati con le riprese negli autogrill. A dare l'allarme è stata una ragazza di Livorno, che si è accorta di essere ripresa di nascosto nel bagno dell'autogrill «Versilia», in Toscana, sulla

 Genova-Rosignano. La giovane ha chiamato la polizia stradale di Viareggio, che ha individuato il responsabile. Sul suo cellulare, gli agenti hanno trovato 15 filmati di altrettante donne riprese nelle toilettes delle aree di servizio autostradali di mezza Italia

Ultimo aggiornamento (Giovedì 04 Marzo 2010 21:43)