di Gian Pasquale La Riccia

San Marco in Lamis, mercoledì 13 novembre 2019 - Dopo due anni, ritorna nella nostra cittadina il Premio Giornalistico Nazionale Maria Grazia Cutuli, giunto quest’anno alla diciottesima edizione. Il premio, organizzato dal Centro Culturale Luigi Einaudi di San Severo e fortemente voluto dalla prof.ssa Rosa Tomasone, ha visto tra i premiati delle scorse edizioni giornalisti del calibro di Francesco Giorgino, Goffredo Buccini, Aldo Cazzullo, Marc Innaro, Claudio Pagliara, Lucia Annunziata, Paolo Di Giannantonio ed altri volti e personaggi noti del giornalismo televisivo e della carta stampata.

 L’edizione 2019, dal significativo titolo “La conoscenza ci rende liberi”, oltre a ricordare l’impegno e la figura di Maria Grazia Cutuli, giornalista del Corriere della Sera uccisa in Afghanistan nel 2001, offrirà un doveroso tributo alla memoria del reporter Antonio Megalizzi, assassinato a Strasburgo lo scorso 11 dicembre. Ricco anche quest’anno il parterre degli illustri ospiti: da Barbara Carfagna, volto noto del TG1, a Domenico di Conza (direttore Sharing TV), da Filippo Golia, inviato del TG2, a Giorgio Fornoni e Gabriele Micalizzi (rispettivamente reporter e foto reporter).

Ad allietare l’incontro ci sarà l’artista Angelo Iannelli, vincitore del “Premio Rinascimento” quale “Pulcinella della … verità”, e coordinerà i lavori Marco Clementi, giornalista Rai. L’evento, in programma alle ore 10,00 di domenica 17 novembre 2019 presso l’auditorium del Teatro Giannone, è aperto al pubblico.