Comunicato Stampa

San Marco in Lamis, martedì 16 novembre 2021  - Parte da San Marco in Lamis la strutturazione del Movimento civico IO CI SONO. Movimento che si sta strutturando su scala provinciale e vede come temi su cui basare la propria attività civica e politica i seguenti: TERRITORIO-IMPRESE-TERZO SETTORE. Lo stesso Mossuto in qualità di Coordinatore provinciale del Movimento, sarà il Coordinatore cittadino nella sua San Marco in Lamis. Entro fine anno verrà inaugurata la sede cittadina in Via Garibaldi. 

Nasce a San Marco in Lamis il coordinamento cittadino del Movimento civico IO CI SONO a un mese dalle elezioni amministrative tenutesi gli scorsi 3 e 4 ottobre, che hanno visto la riconferma dell’Amministrazione Merla. A guidare il Movimento civico a San Marco in Lamis, sarà il suo Coordinatore provinciale nelle vesti di Coordinatore cittadino, Luigi Mossuto, che è risultato essere alle amministrative su 80 candidati il 14 esimo più suffragato con 205 voti di preferenze personali. Diramiamo il comunicato del neonato coordinamento sammarchese: “Io ci sono è nato per cercare di dare una nuova opportunità a quanti politicamente non si riconoscono più nelle vecchie strutture oligarchiche dei partiti, chiusi ad ogni novità, ed impermeabili alle istanze dei movimenti, delle associazioni, e della società civile.

Saremo presenti nel nostro Comune con iniziative di vario genere atte a sensibilizzare i cittadini a salvaguardare la propria comunità e ad interessarsi delle sorti comuni. Ma saremo presenti presentando istanze e proposte da inoltrare all’Amministrazione comunale guidata da Michele Merla. Entro la fine dell’anno inaugureremo la nostra sede che sarà la casa di tutti i cittadini che vorranno dare il loro attivo contributo per la valorizzazione e crescita della nostra San Marco! Il coordinamento cittadino è cosi composto: -Presidente: Dott. Ludovico Nardella -Vicepresidente: Carmela Stanco -Coordinatore: Luigi Mossuto -Tesoriere: Leonardo Martino -Consigliere: Mario Bonfitto -Consigliere: Pietro Solimando -Consigliere: Rachele Torre