Marisa Giuliani

San Marco in Lamis, mercoledì 15 dicembre 2021 -  A due anni di distanza, col patrocinio del Comune di San Marco in Lamis, l’Unitalsi ritorna in piazza per un evento, che vedrà la piccola comunità sammarchese vestire i panni della lontana Betlemme. Figuranti con abiti a tema saranno i protagonisti nelle giornate del 21-22-23 dicembre, quadri che si racconteranno attraverso musiche e letture nella location suggestiva della piazza principale, l’Arco.

Monumento simbolo del culto religioso, rappresenta il passaggio, il cambiamento, proprio come duemila anni fa a Betlemme, quando nasceva un bambino che avrebbe cambiato le sorti del mondo.  Maria di Nazaret, sarà il primo personaggio ad essere raccontato martedì 21. Erode e i Magi per mercoledì 22, ed a conclusione dell’evento giovedì 23, Che io ti ami Gesù. Tra le voci narranti quella del conterraneo Gino Caiafa, testi di Pasquale Soccio, Onofrio Grifa, Alda Merini. I tre appuntamenti avranno luogo dalle ore 18 alle ore 18.30, che potrebbero subire variazione o annullamento per condizioni climatiche avverse e/o per disposizioni sanitarie.

L’Unitalsi invita tutta la cittadinanza a partecipare rispettando le regole delle normative vigenti in materia di Covid-19, unendosi all’atmosfera che tutti insieme si riuscirà a ricreare ricordando che: ”Natale sei tu quando decidi di nascere di nuovo ogni giorno e lasciare entrare Dio”.