Stampa 

Antonio Del Vecchio

Foggia, venerdì 22 novembre 2019 -Anche il gruppo “Poeti del Gargano” è componente essenziale del “Premio Capitanata Poesie”, in programma il 29 novembre 2019, a Foggia.  Lo è in virtù del suo presidente fondatore, Franco Ferrara di Apricena, preso dal demone creativo fin dal primo giorno del suo pensionamento di qualche anno fa. Assieme a lui hanno collaborato nell’apposita commissione organizzatrice: Paolo Frattulino, Luisa Bratti e Michele Frattulino.

La manifestazione, giunta alla sua 3^ edizione avrà luogo dalle ore 17, 30 in poi nella Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte di Via Galliani (Angolo Sud della centralissima Villa Comunale).  Vi partecipano con i rispettivi componimenti selezionati 54 poeti provenienti dai vari centri della Capitanata. Va da se che l’evento, ritenuto da molti osservatori e critici come uno tra i più importanti e partecipati dell’anno, si avvale dell’alto patrocinio del Comune Capoluogo, da sempre interessato alla buona immagine della città non solo sul piano dell’offerta dei servizi, ma anche su quello prettamente turistico -culturale.

Secondo gli organizzatori il Premio in parola permetterà  ai poeti partecipanti di essere i protagonisti effettivi dell’avvenimento. Lo saranno ovviamente con le loro declamazioni ed interventi. Gli stessi, a quanto si evince nel programma, saranno allietati da: - musiche e canti della tradizione popolare con BALLI di tammurriata, pizzica e tarantelle del Gargano di Grazia Ferrara; - musica dalla VIOLA del maestro Vincenzo Mastromatteo; - musica dalle CHITARRE dei maestri Dario Russo e Alfonso Lombardi. Riportiamo di seguito i restanti passi illustrativi e informativi dell’apposito comunicato-stampa e locandina diffuso in ogni dove:  <<Il PREMIO CAPITANATA POESIE alla PREMIAZIONE consegnerà ai poeti, dopo aver declamato le poesie partecipanti, l’ATTESTATO “Premio Capitanata Poesie”, l’ANTOLOGIA “Poeti della Capitanata” a chi l’ha ordinata con la PENNA simbolo dei “Poeti del Gargano” organizzatori;

il PREMIO CAPITANATA POESIE restituirà la poesia alla gente e rappresenterà quel rapporto con la città e i cittadini; il PREMIO CAPITANATA POESIE darà alla poesia la dignità e il ruolo che le compete culturalmente; il PREMIO CAPITANATA POESIE riporterà la poesia a pulsare tra le vie umane per non lasciarla ad una ristretta elite; Il PREMIO CAPITANATA POESIE ringrazia l’Amministrazione Comunale di Foggia per la culturale sensibilità poetica. Il tutto porta la firma del Ferrara, presidente appunto della citata commissione organizzativa. Con ogni probabilità e conformità a quanto già accaduto in questi casi, il materiale raccolto sarà oggetto di un apposito volume – antologico da pubblicare quanto prima a beneficio dei lettori e patiti di questo genere letterario.