Stampa 

Redazione

San Severo, venerdì 17 gennaio 2020 -  Ci sarebbe una pantera libera che gira nelle campagne di San Severo. Lo hanno annunciato ieri pomeriggio 15 gennaio le forze dell’ordine, confermando l’avvistamento da parte di un cittadino, avvenuto in un opificio in un’area a circa un chilometro e mezzo dal centro abitato della città che si trova non lontano dal confine molisano. E’ stato un giovane operaio ad allertare la polizia e sarebbero state trovate tracce della presenza del grosso felino. Secondo alcune fonti un cane sarebbe stato aggredito dalla pantera.

In serata anche il sindaco della città di San Severo ha confermato l’allarme, dando informazioni utili in caso di avvistamento. “Invito tutti alla massima attenzione e cautela – afferma il sindaco Francesco Miglio – l’animale è stato avvistato con estrema certezza, la sua presenza nel nostro territorio è dunque evidente, invito tutti a non avventurarsi nelle campagne specie in queste ore serali: è a disposizione il numero telefonico 0882.339200 – Sala Operativa della Polizia Locale, per ogni utile evenienza”.

Le ricerche sono coordinate dal Commissariato della Polizia di Stato di San Severo e in particolare dal Vice Questore Claudio Spadaro, con gli agenti della Polizia Locale di San Severo coordinati dal Comandante Maggiore Ciro Sacco. Sono coinvolti anche i vigili del fuoco e il servizio veterinario della locale Asl.