Stampa 

Redazione

San Marco in Lamis,  mercoledì 17 febbraio 2021. -  È attivo dalla mattina di ieri 16 febbraio 2021 e si chiuderà il 1 aprile 2021 il Bando Ristori della Regione Puglia destinato alle imprese che sono state costrette a rimanere chiuse nella settimana tra l’8 e il 14 dicembre 2020, con l’estensione della zona arancione a 20 Comuni delle province di Foggia, Barletta-Andria-Trani e di Bari.

Le imprese beneficiarie sono quelle che svolgono attività di ristorazione con somministrazione, gli agriturismi, le gelaterie e pasticcerie, i bar e altri esercizi simili senza cucina, oltre agli alberghi localizzati nei 20 Comuni interessati dall’ordinanza n.448/2020. Per la provincia di Foggia i comuni interessati sono:

Accadia, Ascoli Satriano, Carapelle, Cerignola, Lucera, Manfredonia, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, San Severo, Torremaggiore, Troia, Zapponeta, Foggia e Monte Sant’Angelo. Per la provincia della BAT i comuni sono: Andria, Barletta, Bisceglie e Spinazzola. Per la provincia di Bari i comuni interessati sono: Altamura e Gravina in Puglia.