Stampa 

Comunicato stampa

Manfredonia - giovedì 26 marzo 2015 - Si sono svolti sabato 21 e domenica 22 marzo nel Palaindoor di Ancona i Campionati Italiani FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) La Puglia è stata rappresentata egregiamente dal ventunenne Alessandro Tomaiuolo, atleta di Manfredonia in forza all’A.S.D. Gargano 2000 Manfredonia, correndo sia la gara dei 1500 metri che i 3000 metri; nei 1500 metri ha difeso il titolo di campione italiano in carica nei 1500 metri con il tempo di 4'44"22 , primo di categoria nei 3000 il tempo finale è stato di 9'56"04, entrambe le prestazioni sono il nuovo record italiano indoor.

Alessandro, costantemente in competizione anche con atleti normodotati e con risultati di rilievo (da ultimo il brillantissimo 145° posto assoluto conseguito alla recente Roma-Ostia del 03 marzo u.s., la Mezza Maratona più famosa e partecipata d'Italia), darà l'anima per difendere il prestigioso titolo conquistato nella passata edizione. Sicuramente una grande spinta, è rappresentata dalla recente convocazione in nazionale che gli consentirà di partecipare, indossando la maglia azzurra, ai prossimi ed imminenti “Campionati Mondiali INAS di Mezza Maratona” che avranno luogo in Portogallo il 17 maggio 2015.

Le imprese di Alessandro sono seguite dalla sua città con in testa i suoi due sostenitori Giovanni Cotugno, Presidente dell’ASD Gargano Onlus 2000 che ha il merito di aver creduto in lui dalla prima ora, seguendolo letteralmente passo dopo passo e di Dario Santoro, giovane e notissimo campione sipontino reduce da un eccellente 8° posto ai Campionati Italiani di Cross tenutisi a Fiuggi domenica 15 marzo, il quale lo ha allenato con costanza negli ultimi anni nonostante i molteplici impegni sportivi, familiari e lavorativi."