Stampa 

Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 20 gennaio 2020 - Corato Calcio - Asd San Marco 2 a 0 il risultato finale al termine di una gara ben giocata per un'ora dai ragazzi del presidente Aniello Calabrese. Mister Iannacone deve rinunciare a Quaresimale per infortunio e Viola Onofrio per influenza e manda in campo il classe 2003 Gravina Giovanni all'esordio in assoluto in Eccellenza e migliore in campo. Dopo una prima frazione giocata ad armi pari con un paio di situazioni importanti per l'una e per l'altra squadra, nel secondo tempo i celeste granata cadono sotto i colpi di Di Rito e Lionetti.

Ottima la prestazione del numero uno Catanzaro bravo ad evitare un passivo più pesante. Partita vinta con merito dal Corato che ha dimostrato di avere un organico decisamente superiore al nostro come testimoniato dal presidente Aniello Calabrese al termine della gara: "I ragazzi per un'ora hanno retto molto bene chiudendo tutti i varchi, ma potevano sfruttare meglio qualche ripartenza".

Dopo il loro vantaggio non ho visto la reazione e di questo sono molto dispiaciuto. Il secondo gol ha di fatto chiuso la gara. Alla distanza il Corato ha dimostrato il suo enorme potenziale e ha meritato la vittoria. Usciamo vivi da questo confronto e faremo di tutto per salvare la categoria. Mister Iannacone a fine gara: "Abbiamo provato a contenere il Corato facendolo bene per un'oretta, ma poi la differenza di valori è venuta fuori e hanno vinto meritatamente. Credo fortemente che possiamo raggiungere l'obiettivo e non molleremo fino alla fine".

 

 

 

 

 

* Numeri da tuttocampo.it