Fabio Lattuchella

Capitanata, giovedì 12 novembre 2015 -  Momento altamente magico per la pallavolo giovanile foggiana targata Volley Capitanata. Tante le squadre in campo per il sodalizio rossoblu e tutte con ottimi risultati.  Una sola partita giocata, fino ad ora, e una vittoria per la selezione più grande del settore. "Ora verranno le gare difficili, sia per l'Under 19 che per l'Under 17", sostiene coach Danilo Patt. In testa alla classifica c'è il prossimo avversario dei foggiani, la New Volley Lucera, che però ha disputato due gare (vincendole entrambe). Appuntamento al palazzetto di Lucera venerdì 13/11 alle ore 18:00.

 Comunicato inviato in redazione

San marco in Lamis – lunedì 9 novembre 2015 - Vantaggio di Matteo Ramunno, raddoppio di Stefano Barbone e rete di Caggianelli su calcio di rigore per gli ospiti, rimasti in dieci. Pur priva di Capitan Gualano squalificato, Nazario Nardella, Giuseppe Catalano e Raffaele Camillo infortunati - e con alcuni calciatori non al top - l'ASD San Marco compie l'ennesima impresa portando a casa tre punti contro un avversario ostico, ben messo in campo, mai domo e costituito da ottime individualità.

Redazione

San Marco in Lamis, domenica 8 novembre 2015 - Ancora una vittoria per l'ASD San Marco che archivia anche l'incontro casalingo di oggi per 2-1 con l'Ascoli Satriano. Apre le marcature Matteo Ramunno al 20' del primo tempo, Barbone raddoppia al 27'. Nel secondo tempo l'Ascoli Satriano accorcia le distane con un calcio di rigore nei primi minuti della ripresa, il risultato non cambia a chiusura dell'incontro. I celeste granata con i tre punti di oggi salgono a quota 17 punti, terzo posto in classifica alle spalle di Audace Cerignola e Reali Siti.

Fabio Lattuchella

Capitanata, martedì 3 novembre 2015 - “Perdere non fa mai bene, ma in questo caso la sconfitta è dolorosa. Bisogna che qualcuno capisca che la Serie C è finita e la B2 è tutta un’altra storia”. Lapidario, ma lucido, il commento a caldo del tecnico della Volley Capitanata Pino Tauro al termine della gara casalinga persa contro Marigliano 1-3.

Comunicato Stampa

San Marco in Lamis, lunedì 2 novembre 2015 -  I celeste-granata recuperano due volte lo svantaggio ma sprecano parecchie occasioni da gol. La compagine di mister Iannacone mantiene la terza posizione in classifica Nonostante il pari conquistato lontano dalle mura amiche e il terzo posto in classifica, in casa ASD San Marco resta l’amaro in bocca per non aver portato a casa l’intera posta in palio. Una prestazione importante che lascia ben sperare per il prosieguo del campionato e per la gara interna di domenica prossima contro l’Ascoli Satriano, primo derby in campionato dei celeste-granata.

Redazione

San Marco in Lamis, giovedì 29 ottobre 2015 - Scoppia la polemica in casa granata dopo la quarta sconfitta consecutiva nel campionato di prima categoria, gli insuccessi hanno spinto la squadra infondo alla classifica all'ultimo posto. Gli Ultras 1953 non usano mezzi termini e sbottano contro il presidente Pietro Soccio. Ecco lo sfogo dei supporter granata. Signor presidente Pietro Soccio, siamo un gruppo di tifosi del tutto delusi dal suo operato. Quando qualche anno fa lei rilevò la società, tutti noi fummo felici; ora però dopo tanto tempo ci sentiamo presi in giro da lei, dai suoi proclami e dai suoi comportamenti. Lei ha gestito la Polisportiva Sammarco senza fare mai acquisti negli ultimi 3 anni.

Fabio Lattuchella

Capitanata, giovedì 29 ottobre 2015 -  Si inizia a vedere qualche sprazzo di bella pallavolo, in casa Volley Capitanata. Le prime due giornate di campionato, in B2, sono state archiviate e la testa è già al confronto casalingo (il secondo consecutivo) contro il fortissimo Marigliano. Facendo un passo indietro, però, si nota come la più grande difficoltà sia stata quella di mettere insieme un gruppo che partiva da una base affiatata, ossia quella dello scorso anno, ma che ha visto 3 nuovi innesti importanti.

Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 26 ottobre 2015 -  Con il Giovinazzo in dieci, l’ASD San Marco pareggia con De Cesare. Nella ripresa le reti di Michele Coco su papera del portiere e 3 a 1 finale di Catalano Senza capitan Gualano infortunato e 'Pato' Ramunno squalificato, l'ASD San Marco - reduce dal pesante ko di Noci e dalla sconfitta interna contro l'Ordona in Coppa Italia - rimonta e batte un buon Giovinazzo rimasto in 10 al 40esimo minuto del primo tempo.  

Redazione

 San Marco in Lamis, domenica 25 ottobre 2015 - Ritorna a vincere l'ASD San Marco e lo fa in casa contro il Giovinazzo, 3 - 1 a conclusione dei novanta minuti regolamentari. Sotto di un gol, punizione dal limite di Porfido (Giovinazzo) e sfortunata deviazione di un giocatore della barriera,  i ragazzi di mister Iannacone pareggiano prima con De Cesare, il 2 - 1 arriva dai piedi di Michele Coco dopo clamorosa papera del portire del Giovinazzo, Catalano chiude la gara con la terza rete, risultato finale ASD San Marco 3 - 1 Giovinazzo.

Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 19 ottobre 2015 -  Le reti di Salvati, Colella e Laera nel primo tempo. Il quattro a zero finale firmato da Lucia. Tre reti nel primo tempo e uno nella ripresa, così il Real Noci serve il poker all’ASD San Marco, che poco prima della gara ha dovuto fare a meno del suo centravanti Catalano.  Nei primissimi minuti di gioco i padroni di casa passano in vantaggio sugli sviluppi di un corner con Salvati. Subito dopo Colella approfitta di un’incertezza dei celeste-granata e raddoppia.

Redazione

San Marco in Lamis, domenica 18 ottobre 2015 - Una domenica da dimenticare per il calcio sammarchese, in promozione l'ASD  San Marco in trasferta perde la gara 0 - 4 con il Real Noci. Terza partita e terza sconfitta per la Polisportiva Sammarco che al comunale "Tonino Parisi" perde la gara casalinga con un gol realizzato negli ultimi minuti di gioco, risultato finale Polisportiva Sammarco 0 - 1 Sauri. 

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 17 ottobre 2015 - Presidente, dopo soli tre anni la sua squadra è già una grande realtà. È un caso oppure?  -Mi verrebbe da dire un miracolo inaspettato ma poi non è esattamente così -  Ci racconti allora  -Quando decisi nell'ottobre 2012 di fondare questa società, tra i tanti obiettivi mi fissai quello di riportare San Marco in Promozione. Raggiungerla dopo soli tre anni per me può definirsi un piccolo miracolo, ma dietro c'è una forte programmazione e preparazione