Redazione

San Giovanni Rotondo, domenica 11 dicembre 2022 - L' acquedotto Pugliese sta effettuando interventi per il miglioramento del servizio nell’abitato di San Giovanni Rotondo (FG). I lavori riguardano modifiche idrauliche all’interno del serbatoio alto a servizio dell’abitato. Per consentire l’esecuzione dei lavori, sarà necessario sospendere temporaneamente la normale erogazione idrica il 14 dicembre 2022 nell’abitato di S. Giovanni Rotondo (FG). La sospensione avrà la durata di 6 ore, a partire dalle ore 09:00 con ripristino alle ore 15:00.

Redazione

Rignano Garganico, sabato 10 dicembre 2022  - Qual era lo stile di vita degli antichi Paleolitici in Italia e in Europa. E’ stato possibile ricostruirlo grazie ad un attento studio portato a termine dai ricercatori dell’Università di Siena. A quanto si è appreso la dieta dei cacciatori-raccoglitori del Gargano (e del resto della Penisola italica) testimonia l’evoluzione continuo del loro vivere quotidiano. L’analisi più importante è stata realizzata dal tartaro dentario.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, martedì 06 dicembre 2022 -  Da alcuni decenni , accanto al Presepe Vivente e a quello casalingo, si moltiplicano sul medesimo tema anche le iniziative di tipo artistico, a Rignano Garganico. Tanto, per via di volenterosi ed appassionati singoli o associati, ispirati e sollecitati in ciò dalla originalità del centro storico di origine e fattura medievale. Si tratta di per sé di un presepe vero per via delle case in pietra, delle strade strette, delle arcate profonde e dei vico e vicoletti, dove vi ci si perde e disperde.

Lacus

Gargano, martedì 06 dicembre 2022 Le comunità lagunari di Lesina e Cagnano Varano sono in pieno fermento: la terra dei laghi è pronta ad ospitare LACUS, evento in programma da giovedì 8 a sabato 10 dicembre. Cultura, enogastronomia e territorio sono i principali ingredienti. L’organizzazione è affidata alla società PugliaIdea di Ester Fracasso. Le meraviglie dell’enogastronomia, la magia dei laghi e dei panorami, le tradizioni garganiche, i segreti degli chef saranno protagonisti di un’esperienza multisensoriale.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 5 dicembre 2022-  Si fa sempre più duro il confronto tra maggioranza ed opposizione a Rignano Garganico. La prima, a guida del riconfermato sindaco Luigi Di Fiore, che, come noto, a nome e per conto del movimento “Rignano che vorrei”, ha fatto il pieno alle elezioni di giugno scorso e l’altra composta dai consiglieri Emanuele Di FioreGiosuè Del Vecchio Matteo Stanco. I primi due in rappresentanza della lista “Viva Rignano Viva” e l’altro di “Uniti per Rignano”, entrambe sconfitte, seppure insieme rappresentanti la maggioranza degli elettori (le opposizioni da qualche settimana, va detto, hanno iniziato a collaborare assieme per costruire una alternativa all’attuale governo di città).

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 1 dicembre 2022 -  A rendere noto i risultati in ogni dove è stato Paky Longo, consigliere delegato al ramo, che fin dalla scorsa legislatura segue il settore con passione e caparbietà, assieme al sindaco Luigi Di Fiore. Lo fa, tenendo d’occhio la situazione e nel contempo lanciando messaggi di sprono alla popolazione in ogni momento, direttamente o indirettamente tramite il personale addetto, educato e rispettoso, che si fa volere un mondo di bene dalla gente.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, martedì 29 novembre 2022 -  Torna di nuovo a riunirsi il Consiglio Comunale di Rignano Garganico, presieduto dal riconfermato sindaco Luigi Di Fiore. Lo farà mercoledì 30 novembre, alle ore 17,30, per deliberare su un articolato ordine del giorno, composto da alcuni argomenti importanti per la vita e lo sviluppo socio-economica di una comunità, oppressa dalla fuga dei giovani e dal decremento della natalità.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, sabato 26 novembre 2022 -  Quello del pollo ripieno è un ricordo che mi sta molto a cuore, tant’è che ancor oggi ne avverto l’acquolina in bocca del suo antico odore e sapore. Lo è di più se accordo tutto questo al mio primo viaggio in treno alla volta del probandato benedettino di Montenero (Livorno), che mi vedrà ospite per due anni e passa. Siamo sul fine estate del 1954. Sono stato promosso con il massimo dei voti alla II classe della Scuola di Avviamento Professionale di tipo agrario, operante a San Marco in Lamis. 

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 21 novembre 2022 - Nella recente riunione degli ex Probandi seminaristi benedettini di Montenero, che si è svolta il 31 scorso fra 6 dei 21 Rignanesi e una decina di San Giovanni Rotondo, che sono stati Probandi a Montenero (Livorno) nel ventennio dal 1950 al 1960, si è colto l’occasione per ricordare anche la figura di un grande Monaco Benedettino di Rignano, Don Bruno Ponziano.   Don Bruno nacque a Rignano nel 1918 ed è morto nel 1985 a Montenero (Livorno), ove è sepolto.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 16 novembre 2022 -  Incontro dibattuto e partecipato sulla raccolta differenziata, a Rignano Garganico. Incontro, svoltosi ieri sera nella sala consiliare comunale, stracolma di pubblico come non mai e con un unico protagonista e mattatore, di cui si dirà. A prendere la parola per primo è stato il sindaco Luigi Di Fiore, che si è complimentato con il pubblico per la loro massiccia presenza e nel contempo del loro interesse per un tema, la cui soluzione dimostra e ha dimostrato da sempre il grado di civiltà di un popolo. 

Ufficio Stampa SGR

San Giovanni Rotondo, lunedì 14 novembre 2022 - Continua il percorso per l’inclusione delle persone con disabilità avviato tre anni fa dal sindaco Crisetti  È stata inaugurata stamattina la seconda panchina inclusiva di San Giovanni Rotondo, dopo la prima installazione davanti a palazzo di città nel mese di gennaio di quest’anno.   La panchina, questa volta, è stata sistemata sul piazzale di Santa Maria delle Grazie, un luogo di santità che da oggi si arricchisce di un ulteriore particolare di civiltà e amore verso il prossimo, nell’ottica di una maggiore sensibilità e inclusione verso il mondo della disabilità.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 14 novembre 2022 -  Padre Leonardo Iannacci, al secolo Domenico (1911 – 1955), figlio di Michele e di Carolina Sfirro e quarto di una nutrita figliolanza, è il primo studioso ad occuparsi di Padre Antonio Fania, uomo di cultura per antonomasia a Roma, ai tempi di Pio IX e poi vescovo rinnovatore in quel di Potenza, originario di Rignano Garganico, come l’altro, e personalità tra i più importanti e rinomate nella storia del paese.