BCC di SGR

San Giovanni Rotondo, venerdì 6 dicembre 2019 - Martedì, 17 dicembre, alle ore 19.30, gli studenti di tre istituti scolastici sangiovannesi-le Scuole Medie don Alessandro De Bonis e Giovanni Pascoli, il Liceo Musicale Maria Immacolata - nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie di San Giovanni Rotondo daranno vita al Concerto di Natale. Ispiratrice e organizzatrice dell’evento è la Mutua Gargano Vita, un ente associativo, promosso dalla Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo, che opera non solo nel settore dell’assistenza sanitaria integrativa ma anche in campo sociale, culturale e ricreativo.

Circolooasis

Gargano, venerdì 6 dicembre 2019 -  Da un'idea del Circolo Oasis  e del Centro Arte e Tradizioni  Popolari di Mattinata che da anni operano sul territorio, con il patrocinio e contributo del comune di Mattinata, in collaborazione con l'associazione bandistica di Mattinata, l'associazione Mattinata a cavallo, l'Avis, Ethnica, la protezione civile i Falchi presentano un calendario ricco di iniziative per tutti i visitatori,un’atmosfera suggestiva tra luci decori e sapori, un’esperienza unica, culturale  e divertente, per tutta la famiglia.

Raffaele Luciano

San Giovanni Rotondo, venerdì 6 dicembre 2019 -  Nella terra dei conquistadores , alcuni atleti dell'A.S.D. Polisportiva Sangiovannese hanno conquistato lo stato di maratoneti, qualcun'altro  lo ha confermato , ma tutti insieme hanno conquistato la medaglia della 39° Maraton Valencia Trinidad  Alfonso EDP, a loro si  sono aggiunti altri due atleti che hanno preso parte alla 10K, distanza dove è stato battuto il record mondiale su strada con 0:26:38 dall'Ugandese Cheptegei Joshua , mentre la Maratona è stata vinta dall' Etiope   Alayew  Kinde Atanaw con un  tempo di tutto rispetto  2:03:51.

Antonio Del Vecchio

San Giovanni Rotondo, mercoledì 4 dicembre 2019 - Gran raduno del Partito di Rifondazione Comunista, a San Giovanni Rotondo. Lo si fa per costituire un laboratorio, dove discutere e approfondire il tema del momento: la crisi del Sud e la sua involuzione economica ed occupazionale, con l’accentuazione delle differenze rispetto al Nord, sempre più evoluto ed europeo. Non per niente l’iniziativa ha per titolo: “Sud-Lab: la riscossa del Sud”. Di questo e di più se ne parlerà il 7 dicembre prossimo, alle ore 18.00  nel chiostro di Palazzo di città, ubicato nel centralissimo Corso Umberto. 

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, domenica 1 dicembre 2019 - L’inaugurazione - apertura del  Museo Paleolitico di Grotta Paglicci ha ormai le ore contate, a Rignano Garganico. Questa volta, a dare concretezza è l’arrivo ad horas (lunedì 2 dicembre) dei reperti originali, depositati da anni, come noto, presso l’apposito deposito del Museo Civico di Manfredonia, diretto unitamente a quello di Siponto, da Alfredo De Biase, già responsabile di Castel del Monte.

Prof. Giovanni L. Ferosi

San Giovanni Rotondo, sabato 30 novembre 2019 - Sabato 23 novembre, nei locali dell’I.T. “L. Di Maggio” di San Giovanni Rotondo è stata organizzata una giornata di approfondimento sui temi della disabilità, movimento fisico e sport. Realtà decisive per favorire nei giovani la maturazione di processi d’integrazione, ma anche un’occasione per sondare il livello di sensibilità sociale della comunità locale. All’evento hanno partecipato autorità politiche, scolastiche, del mondo dello sport e, soprattutto, alcuni atleti diversabili come Piero Rosario Suma, attualmente primo nella classifica nazionale di badminton, e la sangiovannese Nunziapia Scaramuzzi, che ha praticato le discipline del nuoto, della scherma e dell’handbike.

Prof.ssa Monica Mele Referente PCTO

San Giovanni Rotondo, mercoledì 27 novembre 2019 -  L’Istituto Tecnico “Luigi di Maggio” di San Giovanni Rotondo, nell’ambito del percorso formativo P.C.T.O. (Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, ex Alternanza Scuola Lavoro), in questi giorni ha partecipato, per il secondo anno di seguito, alla Competizione Nazionale “Students Lab” che si è tenuta al Centro Commerciale Campania di Caserta.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 25 novembre 2019 -  Maria Palumbo, non c’è più. Se n’è tornata al padre ieri, all’età di 94 anni compiuti.  Infatti, era qui nata il 22 aprile 1925. La stessa era popolarmente nota in paese col nomignolo  di Micheluccione, soprannome di simpatia  con il quale è conosciuta la famiglia del defunto marito. Stando ad un libretto sui soprannomi, pare che lo stesso sia stato affibbiato ad un antico avo, un tipo piuttosto forte e robusto.

BCC di San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo, venerdì 22 novembre 2019Sono cominciate questa mattina, presso l’istituto di istruzione secondaria superiore “Luigi Di Maggio” di San Giovanni Rotondo, le attività di “sensibilizzazione al primo soccorso” organizzate da Gargano Vita, la mutua afferente al Credito Cooperativo della città garganica.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 21 novembre 2019 -  Rilancio della scuola sul tema dell’Europa, a Rignano Garganico, meglio noto con il titolo ““We Are All Europeans”(Siamo tutti europei).  A promuovere l’attività didattico-culturale l’IC “Balilla-Compagnone-Rignano”, con sede e direzione nella vicina San Marco in Lamis. L’incontro di approfondimento  si terrà venerdì, 29 novembre, con inizio alle ore 11.00 presso il plesso della Scuola Secondaria di Primo Grado “San Giovanni Bosco” , ubicato nell’omonima via nell’ampio e popoloso rione di San Rocco.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 20 novembre 2019 -  Anche  Rignano Garganico, il più piccolo Comune del Parco Nazionale del Gargano,  ha contribuito alla riconferma di Antonio De Caro, a presidente nazionale dell’Anci. Obiettivo primo, quest’ultimo,  del XIX Congresso, in corso di svolgimento in quel di Arezzo. Lo ha fatto  con il voto della propria rappresentante, Viviana Saponiere, attiva avvocata e consigliera comunale per il secondo quinquennio con la delega alla Cultura e a Paglicci.

Antonio Del Vecchio

San Marco in Lamis, lunedì 18 novembre 2019 -  La casa di Ottavio, a Montelepre,  non solo accoglieva gruppi e coppie vogliose di balli al ‘mattone’, solitamente di sera e a luci spente, o  di effusioni e petting amorosi, ma anche dilettanti di culturismo. tra cui, Lucio e Matteo, entrambi studenti dell’Itis al secondo  anno. Questi ultimi, come d’altronde anche il padrone di casa, impregnati fortemente dalla filosofia del tempo, erano fermamente convinti del fatto che a fare innamorare le donne non erano tanto le dolci parole più o meno sussurrate, quanto la possanza dei  bicipiti o del  pettorale  da mostrare.