Antonio Del Vecchio

San Marco in Lamis, martedì 3 agosto 2021 -  Continuano le scaramucce d’intrattenimento per invogliare i turisti a visitare il Museo Paleolitico di Grotta Paglicci, a Rignano Garganico. Tanto in attesa del turismo culturale vero, semmai pescato tra quei due milioni di vacanzieri, che, come diceva qualche politico nostrano, affollano ogni anno le spiagge di Vieste e dintorni o tra quelli che vengono sul Gargano per motivi di devozione religiosa, come San Michele in Monte Sant’Angelo o la tomba di San Pio in San Giovanni Rotondo.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, venerdì 30 luglio 2021 -  All’insegna di Paglicci e del suo neonato Museo, si avvia il discorso di promozione turistico – culturale, a Rignano Garganico. Si comincerà a tamburo battente il 13 agosto, con una giornata dedicata al tema, denominata non a caso Archaeology Day 2021. Il culmine della manifestazione avrà luogo in serata a cominciare dalle ore 19.00 in poi, nell’angolo storico e panoramico tra i più belli e suggestivi dell’intera Puglia. Il riferimento è al Giro Esterno, alias Ripa nella sua estrema propaggine Sud.

Redazione

Rodi Garganico, mercoledì 28 luglio 2021 - Mostra personale dl NICOLA LIBERATORE presso gli spazi della Pro Loco di Rodi Garganico. Nell'ambito delle manifestazioni estive del comune di Rodi Garganico. sarà inaugurata domenica 1 agosto alle ore 20,00 presso gli spazi della Pro Loro di Rodi Garganico. 3^ Vico Corso Madonna. la mostra personale di Nicola Liberatore "Acquerelli" .

Marisa Giuliani

San Giovanni Rotondo, sabato 23 luglio 2021 -  Da più parti abbiamo sentito parlare dello sport come strumento volto all’inclusione sociale nel fenomeno migratorio che stiamo vivendo in Italia, la quale risulta, alle volte, poco efficiente e disorganizzata rispetto all’enormità del fenomeno. Sorgono così delle associazioni che tra i fini della propria attività c’è “la cura e il rispetto del prossimo”.  Per il post di oggi restiamo in Italia, esattamente a San Giovanni Rotondo.

Antonio Del Vecchio 

Rignano Garganico - giovedì 22 luglio 2021 - In ogni alluvione emerge puntualmente dal sottosuolo un ordigno di guerra nelle campagne sottostanti, a Rignano Garganico. Un ordigno, forse residuo della fuga dei tedeschi dopo l’armistizio Badoglio del settembre 1943, o dimenticato in un deposito di rifornimento dalle forze di occupazione anglo-americane, di cui si sa tantissimo per via di storia orale e degli innumerevoli incidenti capitati ai civili, di cui alcuni anche mortali.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 22 luglio - Dell’alluvione disastrosa della piana di Rignano e dintorni si è interessata anche “www.freshplaza.it”, la nota finestra online sull’agricoltura europea e mondiale in generale. Lo ha fatto con un approfondito e realistico articolo sul tema, pubblicato ad horas e firmato dai colleghi Concetta Di Lunardo e Vincenzo Iannuzziello. La prima non nuova sulle problematiche che interessano il nostro territorio. Di seguito lo scritto, che riportiamo integralmente. Tanto per obiettività di cronaca e correttezza dell’informazione:

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 19 luglio 2021 -  La piana di Rignano Garganico sott’acqua come nel settembre del 1980 e 1982. Parimenti alcuni centri del Gargano e parecchie masserie della piana sottostanti sembrano disastrati ed isolati da Dio e dagli uomini in ogni dove, con interruzione elettrica a ripetizione. Altrettanto i cellulari i cui contatti saltano in ogni momento, impedendo la comunicazione corretta tra le persone in cerca di notizie e le aziende impegnate nelle diverse attività

Comunicato Stampa

San Giovanni Rotondo, venerdì 16 luglio 2021 - La Comunità “Laudato Sì” comunica che in data 21 luglio 2021, alle ore 18.30, presso il Garden Sporting Center situato a San Giovanni Rotondo (FG), si disputerà un’amichevole tra i ragazzi ospitati presso il CAS Hotel Cotonou, gestito dal Consorzio Matrix Cooperativa Sociale, in collaborazione con la società dell’ASD San Marco, squadra militante nel campionato di Eccellenza pugliese. L’evento porta il nome di “Giocare per vincere l’in-differenza”. Si affronteranno due squadre: quella dell’ASD San Marco e quella dei ragazzi ospitati presso il CAS Hotel Cotonou, situato nella città di San Giovanni Rotondo (FG).

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, venerdì 16 luglio 2021 -  Col parziale e vaccinato post CoVid-19, si rinnova la festa della Madonna del Carmine, a Rignano Garganico. La stessa è limitata, riservata com'è al solo aspetto religioso. Infatti, l’avvenimento, si concentrerà, Venerdì 16 Luglio, con una duplice Santa Messa, la prima celebrata in forma semplice, alle ore 8,30, l’altra in forma solenne, alle ore 19.00. Ovviamente come negli anni scorsi, l’ultima vedrà lo svolgimento all’aperto, sempre in Largo Palazzo, cuore storico del paese, dove si affaccia l’omonimo e maestoso fabbricato barocco, che dal 700 ha inglobato l’antico castello medievale con al margine la Torre di origine bizantina.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 15 luglio 2021 -  Rignano Garganico va promossa con la sua vera essenza in termini di storia, di cultura e di modi di essere rimasti proverbiali nel corso dei secoli. E’ quanto ci suggeriva alcuni decenni or sono Padre Doroteo, campione della sua ‘rignanesità’ e di grande storico del paese e del francescanesimo.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 15 luglio 2021Pupetta era un cane di quasi 16 anni, vecchio ormai per l'anagrafe animale, ma era pur sempre il punto di riferimento di un intero vicinato. Lui e il fido "amico" Sandokan erano randagi, ma lei era "microchippata", ovvero era registrata come quadrupede della comunità. Viveva a San Marco in Lamis nei pressi del locale impianto di calcio. Era amata e accudita un po' da tutti. Tant'è che è deceduta con tutti i conforti del caso, accompagnata per la "zampa" verso il viaggio estremo nel Paradiso dei cani.

Redazione

San Giovanni Rotondo, giovedì 15 luglio 2021 - Un incendio di grosse dimensioni è divampato poco fa nella zona industriale di San Giovanni Rotondo. A bruciare è il magazzino della catena 'Panda Italia', avvolto da fiamme alte e fumo nero. Sul posto, stanno operando i vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale con le squadre antincendio.