On. Angelo Cera

San Marco in Lamis, giovedì 23 aprile 2015 -  Sabato 25 Aprile 2015, in occasione del 70° anniversario della Liberazione, si svolgerà la manifestazione per ricordare quanti hanno combattuto e lottato per riconquistare la libertà e l’indipendenza dell’Italia. Programma: Ore 11,00 – Raduno in Piazza Municipio Ore 11,15 -"Partenza per il Monumento ai Caduti nella Villetta Comunale. La cittadinanza è invitata a partecipare. Carissimi, non piangetemi, sono morto per la mia idea, senza però far nulla di male alle cose ed agli uomini. Non odio nessuno e non serbo rancore per nessuno, ci rivedremo in cielo." (Arnoldo Avanzi. Di anni 22, arrestato l’8 aprile 1945, è fucilato il mattino del 17 aprile 1945 – Da “Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana”) -Biglietto ritrovato, dopo la Liberazione, nascosto tra i calcinacci d’una parete della cella .

 Antonio Cera

San Marco in Lamis, giovedì 23 aprile 2015 - Quest'anno la Giornata Mondiale del Libro cade di giovedì. Era il giorno nel quale per due ore pomeridiane, grazie alla disponibilità e all'abnegazione di Matteo Coco e Michele La Porta, ciascuno per le proprie competenze, la "storica" Biblioteca della Sezione Classica del "Giannone" a Viale della Repubblica, restava aperta per tutti i cittadini che volessero leggere o consultare quel tesoro di cultura che in essa è contenuto.

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 21 aprile 2015 - TrA la tv locale di San Marco in Lamis, propone una nuova puntata dell'appuntamento con Luigi Mosuuto e i suoi ospiti.  Nella 23esima puntata registrata il 17 aprile, tanti gli argomenti trattati: l'attualità, tecnologie, musica e politica. Ospite in questa puntata Antonio Cera (PD), inoltre all'interno della trsmissione Talk sulle votazioni regionali in Puglia ill prossimo 31 maggio 2015.

Antonio Daniele

San Marco in Lamis, martedì 21 aprile 2015 -  La consegna Sabato 25 Aprile, Festa di S. Marco evangelista. Il premio “Segno di Speranza” per l’edizione 2015 è stato conferito ad Angelo Gualano, professionista della città di S. Marco in Lamis e conosciuto per aver composto musiche e canzoni per il teatro. Angelo Gualano ha da sempre la musica nel cuore. Fin da ragazzo ha realizzato concerti con i giovani della Parrocchia di S. Maria delle Grazie come forma di apostolato verso i giovani di tutta la città. Dall’incontro con Don Ricciotti Saurino, con la comune passione per il teatro, nascono le commedie musicali “Nel Saio di Francesco”, “Prendi il Largo” e i “I colori di Miryam”. Nasce e prende forma un gruppo di giovani “X sempre suoi amici” che avvicina al teatro ragazzi di varie estrazioni sociali.

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 21 aprile 2015 - Il 10 maggio 2015, presso il Teatro "Pietro Giannone" di San Marco in Lamis con inizio ore 20:00, ritorna a grande richiesta il "Concerto di Primavera".  Gli artisti Maurizio Tancredi (Cantautore); Marialuigia Martino (Soprano); Maria Villani (Violinista); Michele Solimando (Pianista); Luigi Ianzano (Presentatore) eseguiranno un vasto repertorio di brani  sul genere Classico/Lirico/Pop. Sull'onda del successo delle edizioni precedenti il programma muicale offrirà al pubblico brani di eccezionale livello artistico tratti in parte dai grandi successi interpretati da artisti di fama internazionale.  L'evento non è solo un occasione per gustare della buona musica, ma anche un un momento per valorizzare artisti locali apprezzati e invidiati da tantissimi maestri e direttori d'orchestra. Inoltre, la cosa più importante è il messaggio di amore, pace e libertà che la musica può trasmettere, in ogni tempo, in modo semplice e riflessivo.  Prevendita biglietti Farmacia Migliorelli in Corso Matteotti 140, San Marco in Lamis.

Redazione

San Marco in Lamis - martedì 21 aprile 2014 - Arriverà nel pomeriggio di sabato 2 maggio la statua della Madonna pellegrina di Fatima, in preparazione al centenario delle apparizioni (1917-2017). La Modonna resterà al Santuario fino a domenica Sabato 9 Maggio dove alle ore 19.00 ci sarà la Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Vincenzo Pelvi Arcivescovo della Diocesi di Foggia - Bovino. La statua della Madonna, proveniente dal Santuario di N.S. di Fatima in Portogallo arriverà alle ore 17 a Borgo Celano dove ci sarà la recita del S. Rosario, alle 18.00 la Fiaccolata verso il convento di San Matteo e alle ore 19.00 la S. Messa. Diversi gli appuntamenti che ci saranno dal 3 al 9 Maggio.

Antonio Cera

San Marco in Lamis, lunedì 20 aprile 2015 - Prima una poesia dedicata a Gianni Rodari, poi, questa volta ispirandosi sempre al poeta e scrittore piemontese, una considerazione in versi spietata e attuale delle condizioni storico-moral-politiche del nostro Paese. Ci si può passare sopra con leggera sufficienza o con malcelata sopportazione, resta,comunque e incontestabilmente, la grandezza poetica e umana del "nostro" Joseph Tusiani. Credo sia necessario che tutti conoscano che cosa è ancora capace di produrre . La preghiera mia è di pubblicare la corrispondenza intercorsa, comprese queste mie riflessioni. Con gratitudine, Tonino Cera.

Comunicato inviato in Redazione

Foggia, lunedì 20 aprile 2015 -   Rilanciare il sistema d’impresa del territorio attraverso un maggior utilizzo delle risorse messe a disposizione dalla Regione Puglia con i bandi di finanziamento: con questo obiettivo la Camera di Commercio di Foggia e i Gal (Gruppi di Azione Locale) del territorio, nell’ambito del protocollo d’intesa siglato lo scorso anno, hanno organizzato un ciclo di incontri informativi in tutta la provincia in collaborazione diretta con Pugliasviluppo, soggetto attuatore di questi interventi. Microprestito, auto imprenditorialità, Titolo II e sostegno al credito per le PMI saranno gli argomenti al centro di questi workshop che puntano a diffondere la conoscenza e le modalità di utilizzo di queste occasioni di investimento per le aziende.

Antonio Cera

San Marco in Lamis, domenica 19 aprile 2015 - Nelle sue "Prediche inutili" Luigi Einaudi, Presidente della Repubblica e insigne economista, si rivolge a governanti e amministratori vari e li invita, prima di deliberare, a conoscere l'oggetto della decisione. Il buon amministratore o governante o dirigente è questo quel che deve, meglio, dovrebbe fare: conoscere. Anche quando dall'altra parte della barricata, quella del cittadino amministrato o governato o diretto, si vuol far sentire la propria voce per una protesta, per una polemica non pretestuosa, per una richiesta qualsiasi occorre conoscere prima di parlare o di scrivere. Ed è quello che cerco nel mio piccolo di fare, informarmi sulle carte e/o sul campo, come usa dire. 

Redazione

San Marco in Lamis, domenica 19 aprile 2015 -  È tutto pronto per il “II° MEMORIAL Prof. Luigi DE FLORIO”, l’Evento Formativo Aziendale accreditato dall’AGENAS con 9 crediti ECM in Diagnostica per Immagini: “la Responsabilità Professionale in Radiologia”, che si terra il prossimo 24 aprile presso la Sala Teatro dell’Istituto ”P. Giannone” di San Marco in Lamis. L’evento, inserito nel programma E.C.M. del Ministero della Salute ed indirizzato ai Medici Specialisti in Radiologia, Tecnici Sanitari di Radiologia Medica, Infermieri nonché agli specializzandi in Radiodiagnostica e agli studenti in Tecniche di Radiologia Medica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Foggia, è stato organizzato dai Prof. L. MACARINI (Direttore della Cattedra di Radiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Foggia), ...

Michele Ciavarella

San Marco in Lamis, domenica 19 aprile 2015 -  Il Comitato Organizzatore, preso atto che il giorno 25 aprile in San Marco in Lamis, giorno e luogo delle previste gare dell’assembramento provinciale, si svolgeranno fiere e festeggiamenti in onore di San Marco Evangelista, al fine di evitare problemi, disagi e ritardi, nonché meglio tutelare e salvaguardare la sicurezza degli atleti partecipanti, in particolare di quelli di piccola età, RINVIA le gare e l’assembramento a domenica 3 maggio 2015, secondo il programma che sarà successivamente predisposto e inviato a tutte le società sportive partecipanti.

Luigi Mossuto

San Marco in Lamis, sabato 18 aprile 2015 -  “La Cassazione smentisce la condanna a Berlusconi in un caso analogo; primo maggio si esprimerà la Cedu sul ricorso presentato sulla legge Severino, che oggi impedisce il leader di Forza Italia di ricandidarsi” Per i giudici della Corte di Cassazione il leader di Forza Italia fu l'artefice di una frode fiscale ai danni dell'erario e per questo fu costretto non solo a lasciare il suo seggio da senatore, ma anche a risarcire l'agenzia delle entrate. Ma adesso le toghe smentiscono la loro stessa sentenza di condanna.