Antonio Daniele

San Marco in Lamis, giovedì 7 gennaio 2016 -  Catechisti, educatori e insegnanti sono invitati alla presentazione del Mese della Pace. Il mese di Gennaio è tradizionalmente dedicato alla pace. Infatti, nel primo giorno dell'anno, si celebra la Giornata Mondiale per la Pace, con un messaggio che il Papa manda a ogni uomo di buona volontà. Anche a S. Marco in Lamis, l'ACR da anni è impegnata a far conoscere a tutti i ragazzi il messaggio del Papa con un album della pace.

Redazione

San Marco in Lamis - mercoledì 6 gennaio 2016 - Si concludono questa sera presso l'oratorio della parrocchia di San Giuseppe gli appuntamenti natalizi iniziati l'8 dicembre con i "Mercatini di Natale". Diversi gli appuntamenti che hanno coinvolto grandi e bambini in questi giorni di feste. A conclusione di questo periodo di festività la parrocchia propone la "tombolata" e a seguire l'estrazione dei biglietti della lotteria di Natele, biglietti acquistabili presso la parrocchia fino a pochi minuti prima dell'estrazione.

Redazione

La manifestazione a causa delle avverse condizioni meteo che rendono difficile il lavoro del gruppo speleologico è rinviata a Domenica 10 Gennaio.

San Marco in Lamis, mercoledì 6 gennaio 2016 - La befana e babbo natale, oggi alle ore 17,00 presso il cortile della scuola Balilla di San Marco in Lamis. Dalle ore 18,30 alle 20,30 Corso Matteotti e in Piazza Gli Angeli di San Giuliano, animazione e degustazione di prodotti tipici locali natalizi. In collaborazione con i volontari dell'associazione di Protezione Civile SM 27. Per le befane che vogliono partecipare all'evento l'appuntamento è alle 17 cortile scuola balilla. Tutta la cittadinanza è invitata.

Antonio Del Vecchio

San Marco in Lamis, mercoledì 6 gennaio 2016 -  E’ pronto per il via il progetto “ERASMUS +”, all’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco - De Carolis”, in San Marco in Lamis. All’attività, cui partecipano sette Stati europei, sono coinvolti alunni e docenti della predetta scuola, di cui meglio si dirà in seguito, dopo aver affrontato e specificato contenuti e finalità. Vediamo di che si tratta. Come noto, l’iniziativa formativa in parola rientra nel programma comunitario finalizzato a promuovere attività di cooperazione e di scambio tra i paesi Europei. 

Luigi Ciavarella

San Marco in Lamis, martedì 5 gennaio 2016 -  Leonardo Ianzano, voce storica del gruppo popolare Festa Farina e Folk, pubblica il suo primo lavoro da solista senza allontanarsi più di tanto dalla musica e dai temi vernacolari dove finora si era nutrito e che aveva, tra gli altri, contribuito a diffondere. Anzi proprio grazie a questa inaspettata indipendenza il cantautore garganico riesce a rendere più compiuta la sua idea di musica popolare attraverso un racconto intimo e corale che possiede tutta la forza necessaria per interagire nella storia musicale della nostra terra.

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 5 gennaio 2016 -  Ancora senza successo le ricerche del giovane scomparso pochi giorni fa a San Marco in Lamis.  L'uomo Roberto Giuliani, 34enne di Borgo Celano, piccolo borgo in periferia di San Marco in Lamis,  non fa ritorno a casa dei genitori dal 29 dicembre scorso. I carabinieri del posto, insieme ai vigili del fuoco e ai volontari della protezione civile, stanno battendo palmo a palmo il territorio compreso tra San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo, tra la preoccupazione generale di amici, conoscenti e parenti. Da alcune ore sui social network si lanciano appelli e si condividono foto in cerca di ogni informazione utile al ritrovamento dell'uomo.

Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 4 gennaio 2016 - Si racchiude tutto in una parola "Meraviglioso" la sintesi del Concerto di Capodanno "Voci Liriche tra i Fiati", spettacolo andato in scena ieri sera al "Teatro Giannone" di San Marco in Lamis. Gli artisti Maria Villani (violinista), Marialuigia Martino (soprano), Rocco Caputo (tenore), Francesco Monaco (pianista), Alessandro Tortorelli (Maestro) e l' Orchestra dei Fiati Euphoria a suon di musica e canto hanno dato  il benvenuto al 2016. Concerto che con un filo diretto ha unito  sensazioni ed emozioni sprigionate dalle melodie poetiche ed artistiche della serata.

Mario Ciro Ciavarella

San Marco in Lamis, lunedì 4 gennaio 2016 - Chissà se esiste un tempo massimo per l’uomo… per non sbagliare. Per essere perfetto (o quasi) o almeno per essere finalmente, dimostrandolo, un essere superiore a tutti gli altri che popolano questo pianeta. Mi sembra che una data ben precisa non ci sia. Anzi, più la nostra civiltà “evolve” e più il giorno della nostra superiorità intellettiva… si allontana. Stiamo distruggendo di tutto. E incuranti della nostra “velocità divoratrice di tutto” ci stiamo anche… autodistruggendo. Le guerre che hanno costellato la nostra storia non ci hanno insegnato assolutamente nulla!!! La distruzione del nostro pianeta è aumentata in modo esponenziale.

Raffaele Fino

San Marco in Lamis, domenica 3 gennaio 2016 -  Questa probabilmente è la domanda che decine e decine e decine di cittadini di San Marco si sono posti dopo la notizia (con relativi commenti) della “chiusura” del Parco Paleontologico e dei Dinosauri non solo per il periodo invernale, ma soprattutto per concludere i lavori previsti nell’altro progetto, quello del Parco del Gargano, in maniera da completare l’offerta da offrire ai turisti e al mondo della scuola, che, in prospettiva, potrà assicurare la necessaria continuità di presenze di visitatori.

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 2 gennaio 2016 -  Fate buone feste con i vostri figli e raccontate loro quello che avete fatto, impareranno ad amare e vivremo tutti in un mondo migliore. Molte centinaia di persone... Molte centinaia di persone durante questo anno hanno donato un tessuto o un organo di un loro familiare deceduto ed ancora una volta i donatori in Italia sono cresciuti. Molte centinaia di persone hanno lavorato per portare il dono sperato a persone in lista di attesa per un trapianto di un tessuto o di un organo. Molte centinaia di persone hanno beneficiato di questo dono con una vita più lunga e molto migliore di quella che li aspettava. A tutte queste persone va il nostro augurio.

Redazione

San Marco in Lamis, venerdì 1 gennaio 2016 - Il Sindaco Angelo Cera in diretta web dalla pagina facebook fa gli auguri per l'anno appena arrivato alla città di San Marco in Lamis. Ad inizio anno nuovo  il primo cittadino fa una cronistoria di quello appena passato alla vigilia di fine mandato dei cinque anni di amministrazione. Queste le parole di Cera: "Cari amici e care amiche a tutti voi un meraviglioso 2016, l'anno appena passato è stato un anno difficile per la nostra comunità, anno del dissesto finanziario del nostro comune, ma come è mia abitudine ho sempre visto il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto, Sono convinto che lasciandoci alle spalle gli anni della cattiva gestione della cosa pubblica il nostro paese può ripartire, guardando al futuro con occhi diversi e pieni di fiducia. . .

Antonio Cera

San Marco in Lamis, venerdì 01 gennaio 2016 - A Ettore Ciavarella che ci insegnò a vivere con il gioco del calcio. Il Presidente In questa istantanea è ritratto anche il mitico "Presidente" della nostra gioventù. Ettore Ciavarella fu colui che mise in piedi il calcio organizzato a S. Marco all' inizio degli anni Cinquanta del secolo passato. È stato uno dei fondatori, sicuramente il più importante, della Polisportiva Sammarco, che a partire dal 1954 costituì il punto di riferimento sportivo nella nostra cittadina.