Uff. Stampa Pol. Sammarco

San Marco in Lamis, martedì 7 gennaio 2020 -  La Polisportiva sconfigge la Stella Azzurra 8 a 2. Tripletta di Totta e doppiette di Potenza e Ianzano (capocannoniere del torneo). La Polisportiva si riconferma capolista battendo agevolmente la squadra di Troia che poco ha potuto contro la solida compagine sammarchese. Tempo sereno ma rigido al “Tonino Parisi”, con la presenza di continue e improvvise forti folate di vento gelido che infastidiscono non poco i calciatori.

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 7 gennaio 2020 -  "L'Asd San Marco ha dimostrato in questi anni di avere le competenze necessarie per poter ambire a qualunque traguardo pur operando in una realtà molto piccola e con scarse risorse economiche. Dopo un continuo crescendo da tutti i punti di vista, ora ci confrontiamo con squadre appartenenti a grandi Città, con un passato glorioso alle spalle, molte addirittura tra i professionisti. Noi stiamo combattendo giorno dopo giorno facendo sacrifici immani per continuare a offrire alla nostra piccola cittadina la possibilità di rimanere in auge quantomeno nello sport e in maniera specifica nel calcio.

Redazione

San Marco in Lamis, giovedì 26 dicembre 2019 -  Quella scesa in campo al "Tonino Parisi" nell'ultima gara del 2019, dinanzi a oltre 1000 spettatori, è la miglior Asd San Marco dell'anno che domina in lungo e largo la quinta in classifica e sorprendente Audace Barletta, ma che alla fine non riesce ad ottenere i meritatissimi tre punti.Partita con tantissime occasioni da rete sprecate dai celeste granata che ha visto i barlettani estremamente cinici e capaci di concretizzare ben due reti e una traversa sugli unici tre acuti offensivi. Tante le polemiche a fine gara per un arbitraggio inadeguato e completamente nel pallone che termina la sua gara con errori macroscopici denunciati dall'osservatore degli arbitri presente in tribuna.

Uff. Stampa Pol. Samm.

San Marco in Lamis, giovedì 26 dicembre 2019 - Lo storico derby con l'AC San Govanni Rotondo dopo tanti anni vede la Polisportiva Sammarco vittoriosa per 0-2. Sesta vittoria sue sette gare per la squadra di mister Di Claudio e la vetta della classifica viene così mantenuta fino all'anno nuovo (il 5 gennaio gara casalinga contro la Stella Azzurra Troia). Bellissimo match, molto combattuto, sbloccato nel primo tempo da Antonio Masullo e chiuso nel finale dal subentrato Luigi Totta.

Uff. Stampa Pol Samm.

San Marco in Lamis, domenica 22 dicembre 2019 -  Buongiorno, Mister Di Claudio, 5 vittorie in 6 partite e primo posto in classifica, certamente una partenza al fulmicotone per la Polisportiva. Se lo aspettava? Quali le possibili insidie lungo il percorso? Sì, ad essere sincero me lo aspettavo, viste le qualità presenti nella rosa. Senza presunzione ci sono fior di giocatori che meriterebbero categorie superiori ma che hanno abbracciato questo progetto e fortemente voluto questa storica maglia. L'unico errore che possiamo fare durante la stagione è quello di sottovalutare gli avversari e sentirci troppo belli. No, bisogna lavorare con umiltà e sacrificio. La vittoria di domenica contro l'Audax ha visto i nostri ragazzi sacrificarsi fino all'ultimo e questo ci ha regalato poi la vittoria.

Uff. Stampa Pol. Samm.

San Marco in Lamis, mercoledì 18 dicembre 2019 -  Sono cinque vittorie su sei partite per la beneamata di San Marco in Lamis. Dopo lo stop sul campo di Deliceto la Polisportiva Sammarco si riscatta e riprende a macinare punti ed avversari. Partita davvero tosta quella di domenica contro l'Audax che era venuta al “Tonino Parisi”  da capolista (con un +1) pronta a mantenere il primato a tutti i costi.

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 17 dicembre 2019 - Alla fine le due compagini si dividono la posta in palio, 1 a 1 il risultato, dopo aver dato vita ad una gara bella e avvincente dinanzi al pubblico delle grandi occasioni. Ad impreziosire il match l'ennesima iniziativa celeste granata parallela alla gara, la presentazione del "Panterrone" del Maestro Antonio Cera di Forno Sammarco quale Eccellenza del territorio.

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 10 dicembre 2019 -  Termina 1 a 1 il derby foggiano tra Orta Nova e Asd San Marco. Al vantaggio celeste granata di bomber Salerno risponde Monopoli per gli ortesi. Partita maschia, ma mai scorretta su un campo al limite della praticabilità dove non c'è stato verso di costruire azioni da gioco lineari. Alla fine un pari che permette alle due compagini di fare un piccolo passo in avanti in classifica.

Uff. Stampa Pol. Samm.

San Marco in Lamis, lunedì 9 dicembre 2019 -  Primo stop stagionale per la squadra mister Di Claudio che in un campo davvero avverso, soprattutto per il terreno di gioco (di terra “arata”), ma anche per merito di un Elce astuto e combattivo e di alcune decisioni arbitrali “arbitarie”,  ha segnato il primo zero sul tabellino di gara.

Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 2 dicembre 2019 - Un'Altamura cinica e pronta a sfruttare la giornata storta del numero uno celeste granata Ruznic, rientrante dopo l'infortunio, fa sua la gara dopo essere stata messa alle corde per ben sessanta minuti da Menicozzo e soci. Non è bastata ai ragazzi del presidente Aniello Calabrese una reazione veemente dopo il gol a freddo per agguantare quantomeno il pari dopo aver prodotto diverse occasioni da rete.

Uff. Stampa Pol Samm

San Marco in Lamis, lunedì 2 dicembre 2019 - La Polisportiva di Mister Luigi Di Claudio non si smentisce: 5 goal al Lesina per mantenere la media di cinque goal a partita. I granata hanno surclassato i lagunari non solo nel punteggio, ma anche sul piano del gioco, della qualità dei singoli e del collettivo. Squadra affiatata e compatta quella del Sammarco che partita dopo partita inizia a giocare a memoria seguendo a puntino il dettato del mister.

Uff. Stampa Pol. Samm.

San Marco in Lamis, martedì 26 novembre 2019 -  Terza vittoria di fila per la solida squadra di mister Di Claudio che in un campo avverso (soprattutto per le condizioni meteorologiche) sconfigge, con forza e temperamento, un San Nicandro Calcio “ostinato e contrario”, mai domo per tutti i 100 minuti della gara. Partita maschia, ma corretta, nella prima frazione, con  belle trame di gioco  e pregevoli giocate singole (vedi goal di Villani, punizione di Ianzano o traversa di Di Nauta), partita tutta muscolare nella seconda frazione, con la palla in continuo aquaplaning.