Redazione

San Marco in Lamis, martedì 8 settembre 2015 - Aiutateci a salvare la vita di tanti cani randagi, un gesto d'amore verso chi non ha scelto di vivere senza nessuna cura abbandonato da tutti.  Firma anche tu la petizione, vai sul sito change.org e dai il tuo apporto significativo. Tante persone hanno firmato e stanno firmando. Vi chiediamo di continuare a farlo, di condividere, di passare parola agli amici e ai conoscenti, di invitare altre persone a firmare! Siamo in tanti ma la strada è ancora in salita! Mancano ancora più di poche firme per raggiungere il nostro piccolo ma grande obiettivo! Grazie ...

Antonio Cera

San Marco in Lamis, martedì 8 settembre 2015 - Vi proponiamo l'ultimo scambio epistolare, in ordine di tempo, tra l'ex dirigente scolastico Antonio Cera e il poeta italo/americano Joseph Tusiani: "Mio caro Tonino, è da tanto che non ci sentiamo e non mi sentono i tuoi lettori. Ed ecco ti mando questi decasillabi di un’ora fa, sperando che ti piacciano.  E’ proprio vero: il girello ha cambiato la mia vita in un “giro di felicita.” Salutami gli amici, e a te e alla tua famiglia il mio abbraccio Joseph"

On. Angelo Cera

San Marco in Lamis - lunedì 7 settembre 2015 - "Le scuole e gli edifici pubblici di San Marco in Lamis si doteranno di impianto fotovoltaico in linea con i principi dettati da questa amministrazione nell'ottica del risparmio e dell'efficientamento energetico" lo comunica in una nota il Sindaco della cittadina Garganica, On. Angelo Cera. "Questo intervento che riguarderà i tetti di quattro edifici pubblici (Istituto Compagnone, Biblioteca Comunale, Scuola Elementare "San Giovanni Bosco", Palestra Scuola Elementare "Balilla") per un costo totale di 252.000 euro, interamente finanziato dai fondi FESR 2007-2013, si aggiunge a quello, già fatto, che ha riguardato l'illuminazione pubblica - afferma il Sindaco Cera - si è sostituito i vecchi apparecchi con gli innovativi a Led e a lampade a risparmio energetico, interessando tutto il territorio comunale.

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 5 settembre 2015 - Oggi sabato 5 settembre 2015 parte la grande raccolta alimentare a favore delle Caritas Parrocchiali, l'iniziativa nei comuni di San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo. Non aspettiamo le catastrofi naturali per muoverci, in aiuto alle famiglie in difficoltà economiche del nostro territorio. In collaborazione con Gruppi Scout Termoli 3, Campomatino 1 e Protezione Civile Arcobaleno. Per contribuire recarsi presso i negozi aderenti all'iniziativa. 

Valeria Ceddia

San Marco in Lamis, sabato 5 settembre 2015 - A San marco in Lamis da anni si cerca di arginare il fenomeno randagismo solo in un modo: inciviltà e barbarie. Solo ieri l'ultimo caso di avvelenamento di un cane nel centro del paese. Siccome tutti stanno a guardare e a non rendersi conto che gli animali vanno tutelati e i colpevoli puniti aspramente, per far si che la morte di un altro amico a 4 zampe non sia da archiviare come le centinaia di altri cani morti e dare una mano per creare misure volte a dare una vita dignitosa ai cani sul territorio promuovendo la costruzione di un rifugio comunale e le adozioni! Perché se vogliamo cambiare le cose si deve iniziare dalle basi della civiltà e senza più menefreghismo.

Paolo Soccio

San Marco in Lamis, sabato 5 settembre 2015 - Mille banchetti in tutta Italia nel fine settimana dal 4 al 6 settembre, per raccogliere le firme sugli 8 quesiti referendari proposti dall’Associazione “Possibile”. L’obiettivo è abrogare le trivellazioni petrolifere nei nostri mari, fermare una riforma della scuola che di buono ha solo il nome, bloccando lo strapotere dei presidi, abrogare la nuova legge elettorale con i suoi capilista bloccati e le candidature plurime e, infine, fermare il “Jobs act” sulla questione del demansionamento dei lavoratori e dei licenziamenti illegittimi. Tutti provvedimenti iniqui per i quali il governo non ha avuto alcun mandato dagli elettori.

Mario Ciro Ciavarella 

San Marco in Lamis, sabato 5 settembre 2015 - … è quella che vediamo, non si muove poiché avrà visto abbastanza della vita… o troppo poco. Ha preferito dormire e non giocare più. I giochi dei grandi non interessano i piccoli... sono giochi pericolosi. Adesso sente gli echi di giochi lontani... fatti da altre bambole con l'anima che continuano a vivere... forse per molto tempo... o per poco... Lo decideranno i giochi dei grandi... ogni gioco ha le sue regole, si possono condividere o meno. Se non si sta al gioco, basta andare via, e vivere come meglio crediamo…

Michele Augello

San Marco in Lamis, giovedì 3 settembre 2015 - Ho voluto pubblicare questo, per ricordare a tutti voi che le prime operazioni di prevenzione iniziarono prima della cosiddetta "Bomba D'acqua". Non posso ne io e ne tutti i volontari dimenticare quanto è accaduto in quelle 24 ore. Abbiamo veramente lavorato in sinergia per il bene comune e per salvaguardare tutti i cittadini. La memoria resta e i ricordi e i momenti di quelle tragiche ore di paura, preoccupazioni ecc. restano impresse nelle nostre menti. Alle ore 16:45 dopo aver informato le autorità, i tecnici del comune e la pubblica amministrazione del rischio a cui andavamo incontro, è stato attivato il C.O.C. ossia il Centro Operativo Comunale. Dal quel momento tutto ebbe inizio. E' inutile raccontare tutto, ognuno di noi ha vissuto in prima persona quei momenti. Quello che io ancora grido a gran voce è "prevenzione e sicurezza per tutti".

Redazione

San Marco in Lamis, martedì 1 settembre 2015 - Parte da qui il cammino per la stagione 2015/2016 dell'ASD San Marco, con una campagna abbonamenti unica nel suo genere, che intende coinvolgere fin da subito tutti i propri tifosi e simpatizzanti, che hanno condiviso insieme alla squadra i grandi successi ottenuti nelle passate stagioni. Prevendite in San Marco in Lamis: Fiori Padre Pio - via Amendola 8; Ottica Stilla - Corso Matteotti 175; Body Planet - via Ferruccio Parri 30; Caffetteria/Pasticceria Mille959 - Piazza Gramsci 20. Date la vostra disponibilità a portare avanti il Grande Progetto A.S.D. San Marco.

ASD San Marco

San Marco in Lamis, lunedì 31 agosto 2015 - La societa calcistica ASD San Marco ringrazia gli organizzatori di Cchiù fa notte e cchiù fa forte, che per l'ottavo anno consecutivo hanno dato lustro alla nostra San Marco con apprezzabili iniziative culturali, enogastronomiche, artistiche e sportive. Noi dell'ASD San Marco vogliamo solo valorizzare questi ragazzi e invitarli a continuare ad organizzare manifestazioni di questa portata, che contribuiscono a rendere la nostra cittadina viva e vivace. GRAZIE!

Redazione

San Marco in Lamis, venerdì 28 agosto 2015 -  Per l’ottava volta è andata. Tutto quello che è accaduto è storia di San Marco in Lamis e di tutti i sammarchesi. Nonostante la mattinata autunnale, che sicuramente ha scoraggiato molti a partire dalle città e dai paesi limitrofi, migliaia di persone hanno affollato le strade di San Marco in Lamis nella giornata più lunga dell’estate Garganica: Cchiù fa notte e cchiù fa forte, organizzata dall’A.r.c.i. Pablo Neruda e dall’associazione BorgoMagna con la collaborazione di tanti sodalizi sammarchesi.

Redazione

San Marco in Lamis, giovedì 27 agosto 2015 - Esposto denuncia negligenze dell’Ente Comune di San Marco in Lamis in relazione agli obblighi di legge relativi al randagismo. Comunicazione rinuncia ad ogni attività di assistenza presso il rifugio temporaneo. La sottoscritta Torelli Antonietta Assunta, nata a San Giovanni Rotondo il 15.08.1967 e residente in San Marco in Lamis alla Via Della Vittoria, n. 110, in qualità di presidente e legale rappresentante p.t. dell'Associazione di Protezione Animali “Arca di Noè”, con sede corrente in San Marco in Lamis alla Via Roma, n. 41, ...