Mario Ciro Ciavarella

San Marco in Lamis, mercoledì 01 aprile 2015 -  Il turismo nel nostro Paese sta attraversando, come tante altre cose, un bruttissimo periodo di crisi. E per riuscire ad attirare i turisti dall’estero soprattutto, in Sicilia hanno pensato di far… intrattenere i gitanti nell’isola, anche dall’arte oratoria… del figlio del boss Bernardo Provenzano, Angelo. Evidentemente non bastano più le 15 fontane monumentali, le 90 tra chiese e monasteri, i 30 musei, i quasi 100 palazzi storici che tengono viva la storia e la memoria del capoluogo siciliano, dove il figlio del boss vive. Ma ora c’è bisogno di più, ci vuole la novità, quasi un fatto estremo che sconvolga e dia di più al gitante americano che giunge in Sicilia.

Il Dirigente Prof. Antonio Tosco

Roma, martedì 31 marzo 2015 -  L’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma svolge un’intensa attività divulgativa e didattica per le scuole. I ricercatori e i tecnici dell’Istituto accolgono con competenza e passione gli studenti al fine di trasmettere conoscenze scientifiche, entusiasmo ed amore per la ricerca , la scienza e la natura. Gli alunni, con viva attenzione e partecipazione, hanno appreso con più consapevolezza e senza paura come difendersi dagli “ imprevedibili fenomeni naturali”.

Michele Ciavarella

San Marco in Lamis, martedì 31 marzo 2015 -  -  Il poster della Pace è un concorso sponsorizzato dai Lions Club, che si svolge ogni anno, da oltre  25 anni. Coinvolge oltre 100 paesi nel mondo, 350 mila ragazzi delle medie, grazie all’impegno dei Clubs di ciascun territorio. Anche qui il Club Lions di San Marco in Lamis, ormai da moltissimi anni, ha sempre coinvolto due Istituti Comprensivi nella partecipazione al concorso, quali il FIORITTI di Apricena e il SAN GIOVANNI BOSCO/DE CAROLIS di San Marco in Lamis. Quest’anno si è aggiunto l’Istituto Comprensivo BALILLA/COMPAGNONE, sempre di San Marco in Lamis.

Mario Ciro Ciavarella

San Marco in Lamis, martedì 31 marzo 2015 - A distanza di tre anni, dall’uscita della pubblicazione “Leggende (moderne) sulle fracchie di San Marco in Lamis”, mi ripresento ai lettori locali e non, con un ideale seguito del lavoro precedente, dal titolo Le Fracchie nella Passione di Cristo e nelle leggende (moderne). Dopo aver inventato sette storie inserite nel lavoro delle “Leggende” del 2012, adesso ho voluto rivisitare sempre in chiave sacra, la Via Crucis di Gesù Cristo in un contesto dove le fracchie di San Marco hanno un posto di rilievo. o schema che ho voluto seguire in questa pubblicazione è della Via Crucis tradizionale. Nel senso che dal 1991 le stazioni della via Crucis sono state “aggiornate” con nuove situazioni, come: Gesù nell'orto degli ulivi, Gesù tradito da Giuda, Gesù è condannato dal sinedrio, ed altre.

Circolo PD di SMiL

San Marco in Lamis, lunedì 30 marzo 2015 -  Con il passare dei giorni il pasticcio “tasse comunali” ha assunto caratteristiche sempre più inquietanti. Le contraddizioni, le irregolarità , le ingiustizie senza ragione, le forme più assurde se non veri e propri accanimenti contro i cittadini e le cittadine più esposti e più indifesi. Il Regolamento che non recepisce indicazioni che pure la legge cui si riferisce la tassazione comunale prevede, e che il Comune tralascia di prendere in considerazione. E, di esempi in questi giorni ne abbiamo avuto in abbondanza.

Allegati:
Scarica questo file (moduloTARI_1.docx)Modulo TARI[ ]11 kB

Comunicato Stampa

San Marco in Lamis, lunedì 30 marzo 2015 -  Sarà inaugurata giovedì 9 aprile 2015 alle ore 17,30 alla presenza delle Istituzioni , l’Assessore alle Culture, Turismo, Partecipazione e Attuazione del Programma Silvio Maselli, il Presidente Club UNESCO Bari dott. Guido Gentile (che patrocinia l’evento per l’alto valore socio-culturale del progetto), la mostra “VISIONI del SACRO” dell’artista Nicola Liberatore, che espone per la prima volta nella città di Bari, in una importante personale, presso PALAZZO BARONE FERRARA (Spazio Apulia)  - Corso Vittorio Emanuele II, 102/A, progetto ideato e curato da Stefania T. Cassano (Associazione artistica culturale AnimARSi), in cui saranno esposte gran parte delle opere più significative del Maestro.

Redazione

San Marco in Lamis, domenica 29 marzo 2015-  Continua lo scambio di email ricche di contenuti letterari tra Antonio Cera e Joseph Tusiani: "Caro Tonino, poiché, in questa Settimana Santa, la nostra Valle sarà più che mai nei miei pensieri, non posso non mandarti quest’inno alla mia terra, ispirato dal panorama notturno della nostra San Marco (tornavo in machina da San Nicandro con Antonio Motta, amico ed editore). Vedrai che faccio riferimento alle caratteristiche più note della nostra Città. Anche il verbo “difende” allude alla “Defenza delli fascetedde” da me cantati. Naturalmente, in questi giorni, sarò costretto a rileggermi (non so se saprò trattenere le lagrime) due mie poesie ormai quasi preistoriche, “Li Fracchie” e “Li Sabbuleche.” Buona Pasqua a te e a tutti i cari Sammarchesi. Joseph"

Redazione

San Marco in Lamis, domenica 29 marzo 2015 - Domenica delle Palme, 29 marzo 2015 ore 20.15 Chiesa Sa Giuseppe (Chiesa nuova) San Marco in Lamis, l'Associazione Corale "Te Deum Laudamus" presenta il Concerto di Pasqua ensemble strumentale dell'Orchestra da camera di Lucera, direttore Antonio Claudio Bonfitto. La cittadinanza è invitata a partecipare.  Il coro, che conta oltre 25 elementi, svolge puntualmente servizio di animazione liturgica in diverse chiese e santuari, è diretto dal M° Antonio Claudio Bonfitto che intende non solo recuperare il repertorio vocale della polifonia più classica, sia liturgica che profana, ma anche avvicinare allo studio del canto tanti giovani musicisti e amatori locali.

Luigi Ciavarella

San Marco in lamis, domenica 29 marzo 2014 -  In fondo chi sono stati i Beatles ? E’ la domanda che ci poniamo ancora oggi a distanza di oltre 50 anni dalla loro nascita, per ricordarci una storia musicale che non ha eguali in quel mondo impregnato di suoni e lustrini, isterismo e finanza, nei luoghi in cui si è svolta tutta la carriera di una delle band musicali più importanti e amate della musica rock. Quando iniziò la loro storia, in sordina come centinaia di altri gruppi loro coetanei, pochi avrebbero scommesso sul loro futuro eccetto forse Brian Epstein, l’improvvisato manager che si era assunto l’impegno di renderli famosi poiché vide in loro il giusto entusiasmo e nella loro comunicativa qualcosa di speciale che altri, agli inizi, evidentemente non vedevano.

Redazione

San Marco in Lamis – sabato 28 marzo 2015 – Con la Domenica delle Palme, la chiesa entra nella Settimana Santa. Settimana che ricorda gli ultimi momenti della vita Gesù, dall’ingresso in Gerusalemme accolto da una folla festante, all’ultima cena, alla morte in croce e per concludere alla sua risurrezione. Durante questa settimana diversi sono gli appuntamenti che ci faranno vivere al meglio questi momenti.

Ludovico delle Vergini

San Marco in Lamis, sabato 28 marzo 2015 -  L'Associazione di Cultura Musicale "Santa Cecilia" di San Marco in Lamis organizza dal 3 al 5 maggiol a quarta edizione del Concorso Nazionale per giovani musicisti. Il concorso si svolgerà presso il Teatro dell'Istituto “P. Giannone” ed è organizzato nell'ambito delle attività dei Laboratori Urbani Artefacendo;  è rivolto a tutti i giovani musicisti (allievi delle scuole ad indirizzo musicale, privati, Conservatori, Licei Musicali, ecc.) che studiano uno strumento o canto. Le categorie sono diverse, divise per famiglia di strumento, età e tipologia di studi.

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 28 marzo 2015 - Tantissime sono le tradizioni che si tramandano nella nostra amata cittadina, una di queste è la "Fanoja", un cumulo di legna di forma conica accesa a devozione della Madonna o Santi. In letteratura troviamo descritte in più di un'occasione,  con varianti legate al luogo e al modo, le manifestazioni che anno dopo anno resistono e si trasmettono di generazione in generazione. Vi proponiamo un brano scritto da Matteo Nardella che in modo realistico e surreale descrive la Fanoja a devozione della Madonna Addolorata.