Antonio Del Vecchio

Gargano, domenica 2 febbraio 2020 - Nei primi anni ’70 le auto si moltiplicarono a dismisura in paese. E questo accadde sia per l’avvenuta acquisizione e diffusione della benedetta patente di guida da parte di molti giovani, specie tra gli studenti, che riuscivano a primo colpo a superare l’esame di teoria, sia per l’accresciuta economia, che aveva raggiunto l’apice del famoso boom.  Anche Ottavio, dopo aver acquisito la patente in quel di Salerno, diventò proprietario – gestore di un’auto tutta sua. E questo grazie al contributo pecuniario fornitogli dai genitori emigranti. Si trattava di una mini-minor ‘Innocenti’ 850 cc. con tetto giallo e corpo verde marcio, che segnerà gran parte della sua vita di gioventù.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, sabato 1 febbraio 2020 -  Tutto pronto per la seconda stagione della compagnia “teatralmente parlando”, a Rignano Garganico. E questo nella ferma convinzione degli organizzatori che l’approccio al teatro anche in un paesino sperduto del Gargano, come quello in parola, si può fare, rilevandosi esso un ottimo strumento di intrattenimento per avvicinare la gente al teatro e rendere più famigliare un luogo considerato per molti ‘elitario’.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, venerdì 31 gennaio 2020 -  Come preannunciato, celebrato in pompa magna l’onomastico del plesso scolastico locale, intitolato a San Giovanni Bosco, a Rignano Garganico. Un centinaio di bambini e ragazzi dalla scuola per l’infanzia, alla Elementare e Media, con i rispettivi docenti e numerosi genitori hanno affollato per tutta la mattinata  di oggi il primo piano dell’edificio. In prima fila erano seduti, tra l’altro, Don Antonio Gianfelice, vice parroco, e il Consigliere delegato, Giuseppe Motta, a nome e per conto del sindaco Luigi Di Fiore,

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 30 gennaio 2020 -  C’è  un nuovo seguace di Leonardo da Vinci, a Rignano Garganico. L’artista figurativo e scienziato, fu, infatti, il primo  ad interessarsi delle cosiddette macchine volanti e del loro impiego per il trasporto dell’uomo e l’approfondimento della ricerca in generale. Questa volta, però,   la novità  non è  tanto nel campo della progettazione e della realizzazione degli aerei e della missilistica, quanto in quello del telerilevamento e della riflettometria.

Redazione

San Giovanni Rotondo, giovedì 30 gennaio 2020 - Lunedì 3 febbario 2020 sala consiliare Comune di San Giovanni Rotondo, Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento - PCTO Classe Terza A SSia - Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing A.S. 2019/2020 . "Iniziano i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento dell'indirizzo economico dell'Istituto Tecnico"Di Maggio" di San Giovanni Rotondo nell'A.S 2020/2021. Scuola ed Enti Locali fanno rete per creare futuro." Interverranno: Prof. Michele Crisetti (Sindaco di San Giovanni Rotondo) ...

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, martedì 28 gennaio 2020 -  Funghi ‘cardarelli’ fuori stagione, a Rignano Garganico? Pare proprio di sì. Lo si constata,  se si osserva la foto scattata dal cercatore di funghi e posti in piatto (vedi immagine), per permettere agli osservatori di  ammirare il prelibato frutto da ogni angolazione. Egli ci confessa subito di essersi inoltrato nelle campagne vicine non tanto per trovare il prelibato frutto, quanto per godersi una passeggiata tra i prati.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 27 gennaio 2020 -  Giovedì 30 gennaio, dalle ore 10,00 in poi,  grande festa al plesso scolastico comprensivo “San Giovanni Bosco”, a Rignano Garganico. Tanto per commemorare il Santo di cui ne porta il nome ed anche la via su cui si affaccia fin dalla fine degli anni ’80 l’edificio. L’anzidetta scuola fa parte dell’Istituto Comprensivo “Balilla-Compagnone - Rignano” , diretto da Sergio Russo, con sede nella vicina San Marco in Lamis.

 Redazione

Gargano, martedì 21 gennaio 2020 - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel Foggiano, a 4 chilometri da Carpino. Si è verificata alle 4:24 ad una profondità di 20 chilometri. Gli altri comuni più vicini all’epicentro sono Cagnano Varano e Ischitella. La scossa è stata avvertita distintamente in tutta la provincia di Foggia e anche nella sesta provincia Bat. Al momento non si registrano danni a cose o persone.

Marcella La Cioppa

Pizza, lunedì 20 gennaio 2020 - Per tantissime persone passare una serata tra amici è sinonimo di pizza, chiacchiere e risate. Ma spesso, la serata piacevole si trasforma in una notte accompagnata da una sete da cammello, insonnia e bottiglie d’acqua che si dimezzano. Tra i motivi per cui viene sete dopo aver mangiato la pizza possiamo trovare:una maturazione, dell'impasto insufficiente, tipo di farina utilizzata, qualità e quantità degli ingredienti. Partiamo dal processo di maturazione dell'impasto: infatti, se rispettare i tempi di lievitazione è essenziale per ottenere una pizza buona e digeribile, anche i tempi di maturazione sono importantissimi. 

Redazione

San Giovanni Rotondo, lunedì 20 gennaio 2020 - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno arrestato un macedone 35enne ed un albanese 34enne da anni residenti a San Giovanni Rotondo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  Da qualche giorno giungevano notizie circa il loro coinvolgimento nella gestione dello spaccio di droga a San Giovanni Rotondo. Pertanto, veniva predisposto un servizio di osservazione e pedinamento finalizzato a riscontrare le notizie acquisite. 

Raffaele Luciano

Gargano, giovedì 16 gennaio 2020 - Conclude così la costa ligure, portando a termine il perimetro tirrenico dell’Italia (isole comprese), completamente a piedi, pronto a dirigersi nei prossimi giorni verso le Alpi, che attraverserà per poi tornare al punto di partenza. Nazario Nesta, 28 anni, alias The Lone Wolf, partito il 19 Maggio 2019 da San Nicandro Garganico con uno zaino di oltre 20kg in spalla e senza soldi in tasca, continua così il suo viaggio, che prevede di percorrere il perimetro estremo italiano (più di 9000 km) completamente a piedi.

Redazione

San Giovanni Rotondo, lunedì 13 gennaio 2020 - Uno strano tentativo di furto è stato commesso questa notte da due individui presso il Cine-Teatro Palladino di San Giovanni Rotondo, sito in via Poerio2, nei pressi della centralissima Piazza Caduti della Miniera. A dare l’allarme è stato proprio il proprietario dello Stabile, Nicola Palladino il quale è stato avvisato dall’apparato video sorveglianza che mostrava la presenza di due soggetti all’interno del Cinema. Prontamente allertati i Carabinieri della locale Tenenza, questi ultimi giungevano sul posto e riuscivano a fermare uno dei due autori del tentato furto, mentre l’altro si dilegua nella notte facendo perdere le sue tracce.