Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, martedì 19 aprile 2022 -  Si sa da fonte storica che la cappella della Madonna di Cristo ai piedi di Rignano Garganico, nel 1176 esisteva già, quale possedimento dell’antica Abbazia benedettina di S. Giovanni in Lamis (attuale Convento di San Matteo), ma poco si sa dell’Apparizione della Vergine, in altri casi affidata ad un improvviso e miracoloso ritrovamento dell’effigie in questo o quello luogo. Molto spesso la scoperta coincideva con un vero e proprio quadro proveniente dall’Oriente e salvato dalla persecuzione iconoclastica.

Angelo Ricky Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 13 aprile 2022 -  Sfiducia a due mesi dalle elezioni per il sindaco Luigi Di Fiore, che da oggi torna ad essere un cittadino qualunque, anche se si ricandiderà alla guida del paese con la lista “Rignano che vorrei”. Finisce così, almeno per ora, l’esperienza amministrativa del giovane primo cittadino. A mandarlo a casa poco fa tre consiglieri di maggioranza e tre di minoranza: Giosuè Del Vecchio (vice-sindaco), Pasquale Di Carlo, Lucia Iannacci, Matteo Stanco, Pietro Bergantino e Michele Ciavarella. Ecco la lettera di sfiducia protocollata in comune:

Angelo Ricky Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 13 aprile 2022 -  E’ Martina Iurescia il Commissario indicato dal Prefetto per il Comune di Rignano Garganico, dopo la caduta anticipata dell’ormai ex-sindaco Luigi Di Fiore. Iurescia, classe 1985 è originaria di Termoli. E’ anche dirigente in Posizione di Staff dell’Area III Sistema Sanzionatorio Amministrativo, Affari Legali, Contenzioso e Rappresentanza in Giudizio dell’Ufficio Territoriale del Governo di Foggia.

Angelo Ricky Del Vecchio

Rignano Garganico, sabato 9 aprile 2022 - Al fine di smentire e di rasserenare gli animi, troppo accesi per via della presenza di tre liste in paese, mi preme precisare, a scanso di ulteriori inutili equivoci, che il mio servizio sul Concorsi in Comune non fa alcun riferimento alla pubblica amministrazione in carica e al sindaco Luigi Di Fiore, politico e persona che stimo e che apprezzo per quello che ha fatto per Rignano e per i Rignanesi.

Fa Call Biblio

Gargano, mercoledì 6 aprile 2022 -  Anche per il mese di aprile “Fuori Orario” ci regalerà fantastici eventi culturali per tutti i gusti! Questa iniziativa fa parte del progetto FaC.A.L.L.(Cultura, Ambiente, Legami e Legalità) ed è sostenuto da Fondazione CON IL SUD e Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei comuni Italiani (ANCI), attraverso il bando “Biblioteche e comunità, che ha l’obiettivo di valorizzare il ruolo delle biblioteche comunali nel Mezzogiorno come luoghi di incontro, strumenti di coesione, di inclusione sociale e spazi di rigenerazione urbana.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 4 aprile 2022 -  Viva Rignano Viva in campo con il suo candidato sindaco contro il fantasma della decrescita. Riceviamo e pubblichiamo una nota del movimento politico “Viva Rignano Viva” in cui si annuncia la presentazione del suo candidato sindaco per il 9 aprile 2022. Il gruppo, come già risaputo, è formato da imprenditori, professionisti e semplici cittadini che hanno a cuore le sorti future del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano. Ecco il comunicato:

Antonio Del Vecchio

Gargano, mercoledì 30 marzo 2022 -  Gli anni ‘70 e ’80 sono da considerarsi mitici per l’intero Gargano, che tornò a rifiorire in termini di idee e di fatti. Nel primo caso per effetto di intellettuali e letterati di prima grandezza, come Pasquale Soccio, che con il suo “Gargano segreto” (Adda, 1972) ne svelò ai lettori d’Italia ogni sua importanza ed intimità umana e poetica. Il libro fu reso ulteriormente prezioso dalle originali illustrazioni realizzate da Alfredo Petrucci di Sannicandro Garganico, altrettanto innamorato della sua terra natale. Il tocco di grazia lo diede la rinata politica e l’unità di intenti messa in atto da un nuovo e più snello soggetto politico.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, domenica 27 marzo 2022 -  Riceviamo e pubblichiamo una nota del movimento politico “Viva Rignano Viva” che annuncia l’uscita pubblica per fine settimana prossima. Pronte anche gran parte delle candidature: sindaco e consiglieri. Il gruppo si dice aperto a tutta la cittadinanza e a coloro che vogliono tornare a sognare programmando assieme al movimento un futuro differente e più roseo per Rignano Garganico e per i Rignanesi.

Angelo Riky Del Vecchio

Rignano Garganico, domenica 27 marzo 2022 -  Il medico Matteo Draisci non c’è più, stroncato da una malore improvviso qualche ora fa. Era nato a Rignano Garganico (FG) nel 1957 e si era laureato in Medicina e Chirurgia nel 1982 presso l’Università degli Studi di Perugia. Dal 1983 era iscritto all’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Foggia. Vasta la sua carriera umana e professionale. Da sempre si è occupato di assistenza e cure di pazienti psichiatrici.

Antonio Monte da Tenerife

Milano, mercoledì 23 marzo 2022 -  Una serata indimenticabile quella di sabato 19 marzo, per italiani e per gli spagnoli appassionati del bel canto. Le canzoni di Mina interpretate dalla cantante Jenny Rospo hanno suscitato emozioni di gioia. La manifestazione è stata organizzata anzitempo presso il teatro Timanfaya di Puerto De La Crux. La promotrice è stata la Sig.ra Pamela Belmonte, mentre la Sig.ra Rosa Cavaliere, titolare dell’agenzia pubblicitaria “Canarie Per Te”, ha sponsorizzato l’evento.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 23 marzo 2022 -  Sicuramente qualcuno ci parlerà di biblioteca anche nell’imminente campagna elettorale per le amministrative, a Rignano Garganico. Di essa, come risaputo, si sono perse le tracce da decenni. E ciò con l’auto licenziamento dell’addetta, passata a fare l’insegnante, senza che ne fosse immediatamente sostituita da altro personale idoneo. La Biblioteca fu fondata dall’Amministrazione Draisci negli anni ‘70 e gestita per lungo tempo “ a forfait” dal compianto Carmine Parracino, che ne fu un vero animatore, attirando a sé tutti i giovani del tempo, ben collegato in rete com’era alla Biblioteca Provinciale.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 23 marzo 2022 -  All’insegna dei buoni esempi e ricordi, festa grande anche a Rignano Garganico per il 130° compleanno del Partito Socialista ItalianoAd avvertirne il momento – bisogno sono in tanti. Lo è per via del suo passato glorioso in campo politico ed amministrativo. Non a caso ha regalato negli anni ‘80 una delle amministrazione più compatte e fattive della storia locale. Il riferimento è a quella guidata da Matteo Viola, con i suoi vent’anni, sindaco tra i più giovani d’Italia dell’epoca. Non solo, ma aveva uno staff politico giovane e soprattutto entusiasta.