Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 22 luglio - Dell’alluvione disastrosa della piana di Rignano e dintorni si è interessata anche “www.freshplaza.it”, la nota finestra online sull’agricoltura europea e mondiale in generale. Lo ha fatto con un approfondito e realistico articolo sul tema, pubblicato ad horas e firmato dai colleghi Concetta Di Lunardo e Vincenzo Iannuzziello. La prima non nuova sulle problematiche che interessano il nostro territorio. Di seguito lo scritto, che riportiamo integralmente. Tanto per obiettività di cronaca e correttezza dell’informazione:

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 19 luglio 2021 -  La piana di Rignano Garganico sott’acqua come nel settembre del 1980 e 1982. Parimenti alcuni centri del Gargano e parecchie masserie della piana sottostanti sembrano disastrati ed isolati da Dio e dagli uomini in ogni dove, con interruzione elettrica a ripetizione. Altrettanto i cellulari i cui contatti saltano in ogni momento, impedendo la comunicazione corretta tra le persone in cerca di notizie e le aziende impegnate nelle diverse attività

Comunicato Stampa

San Giovanni Rotondo, venerdì 16 luglio 2021 - La Comunità “Laudato Sì” comunica che in data 21 luglio 2021, alle ore 18.30, presso il Garden Sporting Center situato a San Giovanni Rotondo (FG), si disputerà un’amichevole tra i ragazzi ospitati presso il CAS Hotel Cotonou, gestito dal Consorzio Matrix Cooperativa Sociale, in collaborazione con la società dell’ASD San Marco, squadra militante nel campionato di Eccellenza pugliese. L’evento porta il nome di “Giocare per vincere l’in-differenza”. Si affronteranno due squadre: quella dell’ASD San Marco e quella dei ragazzi ospitati presso il CAS Hotel Cotonou, situato nella città di San Giovanni Rotondo (FG).

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, venerdì 16 luglio 2021 -  Col parziale e vaccinato post CoVid-19, si rinnova la festa della Madonna del Carmine, a Rignano Garganico. La stessa è limitata, riservata com'è al solo aspetto religioso. Infatti, l’avvenimento, si concentrerà, Venerdì 16 Luglio, con una duplice Santa Messa, la prima celebrata in forma semplice, alle ore 8,30, l’altra in forma solenne, alle ore 19.00. Ovviamente come negli anni scorsi, l’ultima vedrà lo svolgimento all’aperto, sempre in Largo Palazzo, cuore storico del paese, dove si affaccia l’omonimo e maestoso fabbricato barocco, che dal 700 ha inglobato l’antico castello medievale con al margine la Torre di origine bizantina.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 15 luglio 2021 -  Rignano Garganico va promossa con la sua vera essenza in termini di storia, di cultura e di modi di essere rimasti proverbiali nel corso dei secoli. E’ quanto ci suggeriva alcuni decenni or sono Padre Doroteo, campione della sua ‘rignanesità’ e di grande storico del paese e del francescanesimo.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 15 luglio 2021Pupetta era un cane di quasi 16 anni, vecchio ormai per l'anagrafe animale, ma era pur sempre il punto di riferimento di un intero vicinato. Lui e il fido "amico" Sandokan erano randagi, ma lei era "microchippata", ovvero era registrata come quadrupede della comunità. Viveva a San Marco in Lamis nei pressi del locale impianto di calcio. Era amata e accudita un po' da tutti. Tant'è che è deceduta con tutti i conforti del caso, accompagnata per la "zampa" verso il viaggio estremo nel Paradiso dei cani.

Redazione

San Giovanni Rotondo, giovedì 15 luglio 2021 - Un incendio di grosse dimensioni è divampato poco fa nella zona industriale di San Giovanni Rotondo. A bruciare è il magazzino della catena 'Panda Italia', avvolto da fiamme alte e fumo nero. Sul posto, stanno operando i vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale con le squadre antincendio. 

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, martedì 13 luglio 2021 -  Vincenzina Nido, la bidella per antonomasia della scuola e del popolo, non c’è più. Se n’è andata, ieri, sera  alle ore 9.30, in punta di piedi. Lo è stato per davvero , forse per non dispiacere a nessuno, neppure ai tifosi del pallone incollati davanti alla TV a seguire la nazionale. E questo anche per essere coerente al suo modo di vivere, allegro e spensierato, sempre a dare il meglio di se stessa pur di assicurare agli altri il piacere della vita.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, domenica 11 luglio 2021 -  Qualche ora fa il taglio del nastro del Museo Paleolitico dedicato ai reperti di Grotta Paglicci a Rignano Garganico. Si attendeva da almeno un ventennio, ora è realtà. Il sindaco Luigi Di Fiore e il consigliere delegato al ramo Viviana Saponiere, assieme a tutta l’Amministrazione Comunale, hanno mantenuto la promessa. Il Museo che lega il passato al futuro. 

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, venerdì 9 luglio 2021 -  Rignano Garganico, a fine '800 aveva più o meno la stessa popolazione di oggi, ossia 1886 abitanti. Lo si evince dall’Annuario d’Italia , 1896, XI, riportante il “Calendario generale del Regno d’Italia”, pubblicazione a stampa, quest’ultima - a quanto si evince - già edita a cura del Ministero dell’Interno, Anno XXXIV. Ecco le altre notizie che lo riguardano. Fa parte del Collegio elettorale di Manfredonia, come pure la Diocesi, che ha resistito sino a tutti gli anni ‘70 per essere trasferita senza colpo ferire a quella di San Severo

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, giovedì 8 luglio 2021 -  Anche l’arte preistorica di Grotta Paglicci è presente tra i disegni eseguiti, prima dai ragazzi delle elementari e poi nei murales da artisti di tutto lo Stivale, a Vieste E questo, a conclusione di un ardito progetto di promozione culturale del territorio interessato. I Murales, come noto, servono a ricoprire spesso le ferite di un fabbricato o a migliorarlo addirittura sul piano estetico. Lo si fa spesso con indovinate ed ispirate opere artistiche. Nel caso specifico il progetto era diretto all’abbellimento istruttivo di una palestra scolastica, intonandolo con il resto dei luoghi aperti della città baciata dal sole, bagnata dal mare ed irrorata di cultura, come lo è per davvero questa sorta di capitale estiva del Gargano. 

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 5 luglio 2021 -  Si tinge di suspense l’imminente apertura del Museo Paleolitico di Grotta Paglicci, a Rignano Garganico. Come noto, la stessa, prevista il 9 Luglio prossimo, alle ore 10,30, coincide esattamente col giorno e forse anche con l’ora della morte di Arturo Palma di Cesnola, trentennale direttore degli scavi dell’omonimo sito, nonché cittadino onorario della cittadina. Si tratta di una pura e casuale coincidenza, decisa su due piedi dagli organizzatori, ormai stanchi di aspettare un evento ritardato a dismisura, ora per un motivo ora per un altro, non escluso il Covid, che ha bloccato del tutto, per circa due anni, ogni attività sul campo non solo in Puglia, ma nell’intero Stivale.