Parco Nazionale del Gargano

Tremiti, lunedì 5 settembre 2016 -  E’ stata liberata da alghe e incrostazioni che ne coprivano volto e corpo. E’ tornata come nuova la statua sommersa di San Pio, la più imponente del mondo, che da 18 anni protegge i fondali delle Isole Tremiti. L’operazione è stata realizzata da 20 sub provenienti da diverse parti d’Italia (Parma, Rimini, Cesena, Prato, Milano e Foggia) supportati dallo staff del Centro di immersioni Marlin Tremiti con l’assistenza della Capitaneria di Porto e con la benedizione di Padre Massimo, il parroco delle Tremiti che ha partecipato alle operazioni.  

 

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, lunedì 5 settembre 2016 -  Dopo l’auto del Comando dei Vigili Urbani, questa notte ha preso fuoco, a Rignano Garganico, anche la Pineta che adorna il bellissimo Belvedere Ovest. Fortunatamente non si riscontrano danni alle piante, in quanto le fiamme sono state domate sin dall’inizio, allorché l’incendio divampava “terra terra” per via delle erbe secche, estendendosi per alcune centinaia di metri quadrati, di fronte ad una base infiammabile complessiva di circa tre ettari.

Redazione

San Nicandro Garganico, sabato 3 settembre 2016 - Sabato 3 settembre 2016 alle ore 20,00 presso l'Auditorium Convento Santa Maria delle Grazie di San Nicandro Garganico, conferenza partecipata sul tema "Linee storiche sul Convento Santa Maria delle Grazie e i Padri Riformatori in San Nicandro Garganico - Padre Costantino e Padre Angelico da San Nicandro Garganico: due "Fratielli" liberali perseguitati dai borboni. 

Comunicato Stampa

San Giovanni Rotondo, sabato 3 settembre 2016 -  L’Istituto Magistrale “Maria Immacolata”di S.Giovanni Rotondo,  martedì 6 settembre 2016 alle ore 17,00 presso l’Auditorium “P: Frassati “sito in Piazza Europa 2  presenterà a tutti i genitori degli allievi, a tutte le associazioni e ai vari enti territoriali la “Rendicontazione Sociale dell’anno scolastico 2015-16 e il Piano Triennale dell’Offerta Formativa 2016-19”Oltre al Dirigente Scolastico, professor Antonio Tosco interverranno Costanzo Cascavilla, sindaco di S. Giovanni Rotondo,Gaetano Cusenza,consigliere provinciale di Foggia e Lucia Rendina ,presidente del consiglio d’Istituto.

Redazione

Rignano Garganico - giovedì 1 settembre 2016 - Potrebbe essere doloso l’incendio che questa mattina ha distrutto una Fiat Punto, l’auto di servizio del vigile urbano in servizio a Rignano Garganico. L’automobile, quando ha preso fuoco, era in sosta in un garage dei pressi del Comune del piccolo centro garganico. Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, martedì 30 agosto 2016 -  A conferma di quanto si vociferava da qualche giorno, dal 1 Settembre cambio di guardia al vertice della Parrocchia “Maria SS. Assunta” di  Rignano Garganico. Si tratta dell’unica struttura religiosa del paese. Eco il fatto. Dopo dieci anni di fervente apostolato, ricco di novità sia sul piano liturgico sia su quello pastorale, Don Nazareno Galullo, 47, in virtù di santa obbedienza, lascia l’incarico di parroco con destinazione San Severo, sua città natale e di vita.

Antonio Del Vecchio

Ischitella, lunedì 29 agosto 2016 -  Pronto per il via il XIII Premio nazionale di poesia nei dialetti d’Italia, ad Ischitella, patria del grande storico garganico, Pietro Giannone. A mettere appunto il relativo programma e a diffondere il contenuto, ci avevano pensato sin dall’8 agosto u.s. gli amici dell’omonimo sodalizi. Pertanto, sabato 3 e domenica 4 settembre 2016 Ischitella diventerà a tutti gli effetti la città dei poeti dialettali per antonomasia dello Stivale.

Francesco Gisolfi

Rignano Garganico, sabato 27 agosto 2016 -  Era nell’aria. Era atteso. Finalmente è arrivato. Grazie agli autori Angelo e Antonio Del Vecchio è uscito il libro L’oro di GROTTA PAGLICCI e di altri siti preistorici di Rignano Garganico e grazie al suo sponsor, l’amministrazione Di Carlo. Il libro è una summa  dell’attività di ricercatore, prof. Arturo Palma di Cesnola e di quanto è stato fatto per far conoscere al mondo la sensazionalità di questa scoperta. Prima di Grotta Paglicci il paleolitico con le manifestazioni artistiche come  il cavallo eretto dipinto in ocra rossa (nrd. la pittura, unica in Italia, fu scoperta durante gli scavi 1961-63 da Francesco Zorzi) era sconosciuto in Italia.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 24 agosto 2016 -  Continua la protesta, a Rignano Garganico, contro la denominazione impropria data all’omonimo ghetto, ora ribattezzato Gran Ghetto. Una vicenda, quest’ultima, che trae origine dalla vicinanza della ormai disusata stazione ferroviaria di Rignano Scalo (ex-Eridania) confuso con l’omonimo centro abitato ubicato a circa 25 chilometri sul dirimpettaio Gargano. Nell’errore puntualmente ci sono cascati i mass- media cartacei, televisivi e digitali di mezza Italia, comprese alcune testate informative prestigiose, come l’Espresso.

Running Club

San Giovanni Rotondo, mercoledì 24 agosto 2016 -  Manca davvero poco alla 7° volta la Corri San Pio, gara podistica di 10 km, giro unico, divenuta un appuntamento imperdibile per i podisti.  La gara, classica di fine agosto è in programma sabato 27 Agosto 2016 con location il Parco del Papa, polmone verde della cittadina garganica; i 10 km del tracciato si snoderanno lungo i siti più significativi di San Pio.

Antonio Del Vecchio

Rignano Garganico, mercoledì 24 agosto 2016 -  <<Cari Concittadini di Rignano./ Quanti anni sono passati da quando fui nominato, per volontà del Sindaco e della Giunta, cittadino onorario di questa bella cittadina garganica. Tutti questi anni sono volati via, con la velocità di un aereo supersonico. Ora, caro Gisolfi, ho raggiunto l’ottantottesimo   compleanno, sono adesso un po’ come assonnato, ma conservo molti vivi ricordi.

Antonio del Vecchio

Rignano Garganico - lunedì 22 agosto 2016 - Non è la prima volta che ciò accade, almeno per L’espresso, nel collocare il “ghetto” nei luoghi sbagliati, salvando così la faccia a chi è responsabile di fronte alla legge e alla politica amministrativa di tutto ciò che accade in materia di sicurezza ed altro sul proprio territorio di competenza. Lo ha fatto già in qualche altro reportage alcuni anni or sono, evitando anche in quella occasione di leggersi attentamente le carte o meglio la carta geografica. Non è il solo, qualche settimana fa, c’è stata un altro “mal servizio”di Telenorba, a cui è pervenuta una lettera di protesta al direttore  che, purtroppo, non ancora ha avuto risposta.