Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 16 marzo 2020 - Aumenta il numero dei contagiati a San Marco in Lamis, due coniugi sono risultati positivi al tampone per Covid-19, portando il numero totale dei casi a 12. Si tratta di una coppia che molto probabilmente ha contratto l'infezione nell'assistere una parente ricoverata nell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, e precisamente nel reparto di geriatria, reparto chiuso in un primo momento per la presenza di un ricoverato contagiato, poi convertito per assistere i pazienti che contraggono il covid-19. Quindi nulla a che vedere con il primo focolaio in città dopo la morte di un 75enne. 

 Redazione

San Marco in Lamis, domenica 15 marzo 2020 -  I Carabinieri di San Marco in Lamis, in queste ore di domenica mattina, hanno sanzionato decine di persone che girovagavano nel centro cittadino senza giusta causa. La testardaggine e l'imprudenza non ha limiti, si rinnova l'invito a tutti di restare in casa e di rispettare le norme contenute nel DPCM del 12 marzo 2020 per combattere la diffusione della pandemia da coronavirus. Si ricorda ancora una volta che ci si può spostare da casa solo per motivi sanitari, lavoro o per acquisti di beni alimentari. 

Mario Ciro Ciavarella Aurelio

San Marco in Lamis, sabato 14 marzo 2020 -  Il male è percepito come un qualcosa che viene sempre dall’esterno, fuori di sé. Al punto da credere che la salvezza o la sicurezza sia ottenibile con il semplice isolamento. Stiamo vivendo vite che si stanno auto recludendo, fuori dal Mondo, ma dentro i nostri mondi. Fatti a nostra immagine e somiglianza. Il mondo si sta rimpicciolendo: ognuno è chiuso dentro una propria visione della vita, senza voler aprire nemmeno una finestra per vedere cosa c’è di nuovo.

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 14 marzo 2020 -  Torna a scriverci Alexis un giovane poeta sammarchese che ci ha deliziato in più di un'occasione di poesie che hanno avuto un grande successo e apprezzamento. Il titolo del nuovo componimento è "Amalo di Più". Un contributo per questo insidioso momento che stiamo passando. Buona lettura a tutti voi.  

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 14 marzo 2020 -  Ieri sera i carabinieri di San Marco in Lamis, durante specifici controlli riguardo l’emergenza epidemiologica da covid-19, hanno denunciato otto persone per la violazione di quanto sancito nel DCPM del 9 marzo 2020 perchè, senza giustificato motivo (lavoro, salute o situazione di necessità) e privi autocertificazione, si intrattenevano per le vie del paese.

Redazione

San Marco in Lamis, sabato 14 marzo 2020 - Cimitero chiuso da domani domenica 15 marzo 2020 a mercoledì 25 marzo 2020. Ordinanza emanata oggi dal primo cittadino Michele Merla, a seguito delle disposizioni per combattere l'emergenza della pandemia di coronavirus. Confermato il quarto caso anch'esso positivo al coronavirus che avevamo accennato ieri dopo la segnalazione dei tre tamponi positivi al Covid-19. 

di Luigi Ianzano

San Marco in Lamis, sabato 14 marzo 2020 - Don Tonino Tenace: "La necessità di rispettare le stringenti disposizioni delle autorità civili e religiose per scongiurare la diffusione del contagio virale ci impone quest’anno di celebrare la solennità di San Giuseppe in modo del tutto inedito e particolare, non in persona ma a distanza, attraverso i mezzi di comunicazione, invitati - come siamo - a rimanere nelle nostre case.

Redazione

San Marco in Lamis, venerdì 13 marzo 2020 - Arrivata in queste ore, come un fulmine a ciel sereno, la notizia di tre nuovi casi, due adulti e un bambino di tre anni, positivi al Covid-19 a San Marco in Lamis, una donna con problemi respiratori ricoverata al Riuniti di Foggia. Tutti i positivi sono riconducibili al primo focolaio comparso in paese. E intanto si attende l'esito del tampone a un quarto caso. A confermarlo pochi minuti fa il sindaco di Michele Merla, che raccomanda di non uscire tranne per motivi urgenti contemplati nel DPCM del 12 marzo 2020 in materia di contrasto alla diffusione della pandemia da Covid-19.

Lella Franco

San Marco in Lamis, giovedì 12 marzo 2020 - Il nostro Tempo è fermo, le nostre Vite sospese... Ora possiamo pensare, riflettere e rivedere i nostri Ricordi. Abbiamo Nostalgia dei nostri Cari, vicini, lontani, intoccabili... Dei momenti frenetici, quotidiani, faticosi, divertenti : gli Amici, il Lavoro, il Divertimento...il resto della famiglia Lontano... Divisi dalla Paura viaggiamo in un'altra dimensione, come in un film di Fantascienza, dove Noi, Protagonisti, inconsci del finale, ascoltiamo le nostre Voci, leggiamo le nostre Parole,

Mario Ciro Ciavarella Aurelio

San Marco in Lamis, giovedì 12 marzo 2020 -  È da pochi anni che ho scoperto di abitare in un’ex torre di guardia!! E quando lo seppi sinceramente mi sentii molto orgoglioso: qui dentro chissà quanti militari saranno sfilati per non far passare il nemico!! Però mi fu difficile immaginare le loro divise: in quale periodo di San Marco vennero erette alcune delle torri con relative mura per difendere il nostro paese? Non lo so, e mi dispiace molto!

Redazione

San Marco in Lamis, mercoledì 11 marzo 2020 -  Nessun caso di positività oggi 11 marzo 2020 a San Marco in Lamis, domani termina la quarantena volontaria per 42 persone che erano venute a contatto con i primi positivi al covid-19. La comunicazione ufficiale dell'ASL di Foggia è stata data in serata al primo cittadino il sindaco Michele Merla. In ogni caso si raccomanda di non abbassare la guardia e rispettare i decreti regionali e nazionali in materia di Covid-19. 

 Amministrazione Comunale

San Marco in Lamis, martedì 10 marzo 2020 - Considerata l'emergenza sanitaria in atto correlata al così detto "Corona Virus - Covid-19" - visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 08/03/2020 che nell'art. 2, comma 1 lett. b ed f dispone rispettivamente: b) sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato.