Il Direttore del Distretto Michele Ciavarella

San Marco in Lamis, venerdì 14 febbraio 2020 -  Si comunica che a causa dello sciopero dei dipendenti della GPI, Società a cui è stata affidata la gestione delle Casse Ticket e Cup della ASL FOGGIA, gli sportelli delle Casse di tutte le sedi dei vari Distretti e del nostro Distretto rimarranno chiuse per l'intera giornata di lunedì 17 febbraio p.v.. Si prega di darne massima diffusione.

Associazione Ja

San Marco in Lamis, venerdì 14 febbraio 2020 -  L'associazione Ja', organizzatrice della Stagione teatrale del Giannone di San Marco in Lamis, comunica che, per problemi organizzativi indipendenti dalla propria volontà, lo spettacolo di danza IL LAGO DEI CIGNI, programmato per sabato 15 e domenica 16 febbraio 2020, è stato rinviato a data da destinarsi. A breve saranno comunicate le nuove date dello spettacolo. L'associazione si scusa con gli spettatori per l'inconveniente.

Comunicato Stampa

San Marco in Lamis, venerdì 14 febbraio 2020 - “Le teste si possono tagliare o contare. Nel 1931 il regime fascista scelse entrambe le soluzioni e impose a tutti i professori universitari un giuramento di fedeltà al duce. Giurarono in 1238. Solo in dodici si rifiutarono”. Tra essi Mario Carrara, medico legale, che, in un periodo storico dominato dall’indifferenza dei più, scelse di scegliere.

Redazione

San Marco in Lamis, mercoledì 12 febbraio 2020 - Piccole Donne, il film scritto e diretto da Greta Gerwig, è la versione cinematografica dell'omonimo e celeberrimo romanzo di Louisa May Alcott, pubblicato per la prima volta nel 1868. La storia è quella delle sorelle March, Meg (Emma Watson), Jo (Saoirse Ronan), Beth (Eliza Scanlen) e Amy (Florence Pugh), quattro giovani donne determinate a seguire i propri sogni, alle prese con i classici problemi della loro età, sullo sfondo della Guerra Civile Americana.

 Mario Ciro Ciavarella Aurelio

San Marco in Lamis, martedì 11 febbraio 2020 -  È sempre meglio prevenire che curare. O imprigionare, se vogliamo entrare nel legale. Immaginate un mondo (sovrappopolato!!) dove quelli che dovrebbero morire ammazzati, non lo sono! Ma vengono salvati da un’organizzazione governativa che prevede i crimini, e imprigiona i criminali che stanno per compierli. Nessun delitto, ma aspiranti assassini in carcere! O meglio: congelati. Non vengono uccisi sempre per il fatto che uccidere è comunque sbagliato, anche per la legge. Ma vengono tenuti sospesi tra la vita e la morte non si sa per quanto tempo!!

Antonio Daniele

San Marco in Lamis, martedì 11 febbraio 2020 -  Una storia d’amore lunga e coronata da una bella famiglia numerosa. Ben 14 figli nati, 11 attualmente viventi. La storia di Antonio Limo e Anastasia La Riccia nasce negli ultimi anni della II guerra mondiale. Siamo nel 1944 e Antonio, ancora giovanissimo, innamorato di Anastasia, sua vicina di casa nel quartiere S. Giuseppe di S. Marco in Lamis, entra in casa La Riccia per prendersi la sua amata. Per la mentalità del tempo, in un paese piccolo come quello garganico, l’atto di Antonio doveva essere riparato con il matrimonio.

Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 10 febbraio 2020 - Giovedì 13 febbraio primo appuntamento di Carnevale. L'amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco G. Serrilli e la discoteca mobile "I colori della musica" hanno organizzato "il giovedì di carnevale" a partire dalle ore 17.30 in Piazza Madonna delle Grazie animazione per bambini con Minnie e Topolino, a seguire musica per ragazzi. Naturalmente vi aspettiamo in maschera!!! I prossimi appuntamenti con gli eventi del carnevale saranno giovedì 20 febbraio sfilata di carnevale, domenica 23 febbraio animazione in Piazza, martedì 25 febbraio sfilata di carnevale e domenica 1 Marzo pentolaccia. A seguire programma completo. 

Mario Ciro Ciavarella Aurelio

San Marco in Lamis, lunedì 10 febbraio 2020Quando si arriva a dei traguardi che si cercano da una vita, dopo c’è lo sguardo di tanti su di te! Vogliono vedere se riesci a replicare quello che hai fatto poco tempo prima. E questo vale un po’ in tutti gli ambiti, soprattutto nel cinema e nella musica. Guai a fare dei capolavori, è la morte artistica di tanti: poi il popolo vuole, che si rimanga sui livelli del capolavoro precedente. Altrimenti non perdona!! Uno dei pochi casi in cui non è inquadrato in questo contesto, è la musica di Lucio Battisti (non mi attaccate subito: in questo caso ne voglio parlare bene!!)

 Redazione

San Marco in Lamis, lunedì 10 febbraio 2020 - Comincerà martedì 11 febbraio 2020 alle ore 19,30 presso i locali di Arte Facendo, il “Corso di formazione per volontari” organizzato dall’Associazione di Volontariato “S.O.S. - S.M. 27” in collaborazione con l’Istituto d’Istruzione Superiore “P. Giannone” ed il Comune di San Marco in Lamis. Il corso avrà la durata di 30 ore e si articolerà in lezioni teoriche (15 h con cadenza settimanale/bisettimanale) e attività pratiche/uscite sul territorio (15 h).

Mario Ciro Ciavarella

San Marco in Lamis, lunedì 10 febbraio 2020 -  E anche quest’anno il tendone sta per essere smontato. Con le solite poche certezze: la musica non c’è più, e i cantanti nemmeno. Quello che dalla nascita è stato definito come il “Festival della Canzone Italiana”, è cambiato nel tempo, soprattutto negli ultimi anni, che non possiamo considerare pochi. Ultimi anni che possono essere anche quasi venti. Diciamo che l’ultima edizione decente potremmo considerare quella del 1990.

Redazione

San Marco in Lamis, venerdì 7 febbraio 2020 - Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato sulla nostra pagina facebook una foto sulla rotatoria in costruzione nella piazza antistante la stazione dei bus Sita "Piazza Europa". Ci chiedevamo quali erano le scelte programmatiche dell'Amministrazione Comunale per le opere cittadine,  in un momento di crisi economica,  scelte comunque come prioritarie per la messa a norma di due rotatorie funzionanti, che in un recente passato erano costate soldi per la loro realizzazione, invece di dirottare gli stessi fondi per opere più urgenti. Questa la risposta del primo cittadino Michele Merla sul nostro portale social:

Mario Ciro Ciavarella Aurelio

San Marco in Lamis, venerdì 7 febbraio 2020 -  In Italia esattamente da settant’anni c’è un mistero di difficile soluzione. A parte alcune eccezioni, ma come fa a piacere il Festival di Sanremo?? E sembra che sia l’unico Festival di canzoni a livello mondiale, che porti in gara dei cantanti. Qualcosa del genere dicono che venga organizzato in Cile. Negli ultimi vent’anni c’è pochissimo da salvare. Prima, da quello che ricordo, qualcosa era accettabile.